PrintFriendly and PDF

Il Consiglio Comunale, convocato ieri a Palazzo di Città, ha approvato all’unanimità l’ordine del giorno relativo alle problematiche sanitarie e ospedaliere di Andria ed al nuovo Ospedale dell’Emergenza.

L’assessore Regionale, prof. Tommaso Fiore, valutando il documento approvato come un atto di estrema novità che coniuga interessi generali con gli interessi strategici del territorio e dichiarando che il nuovo Ospedale dell’Emergenza si farà, ha invitato Comune ed ASL ad interagire nella definizione della nuova struttura ed ha esortato Amministrazione e Consiglio comunale ad elaborare, in breve tempo, delle valide proposte inerenti la localizzazione della nuova struttura ospedaliera, proposte che andranno poi al vaglio della task force regionale impegnata in questo ambito.

“Ringrazio l’Assessore Regionale Fiore – ha affermato il Sindaco Giorgino – per l’impegno assunto ma soprattutto per il modo di porsi relativo a problematiche che appartengono a tutta la comunità andriese ed anche all’intero territorio. Con questo ordine del giorno, nato dall’attività di un comitato tecnico-politico e promosso dal Presidente del Consiglio, condiviso in modo saggio da tutte le forze politiche, abbiamo risposto alle richieste impellenti dei nostri concittadini, dimostrando ancora una volta che la classe politica andriese è matura e che agisce in modo univoco, senza divisioni, quando sono in gioco temi fondamentali com’ è quello della salute”.

Comune di Andria – Area Comunicazione

  • A A A
  • 1 Comment

    • savio 3 anni ago

      Sara la solita burla, vedi interramento ferrovia bari nord progetti senza fine .

    Comments are closed.