• A A A
  • PrintFriendly and PDF

     

     

     

     

     

     

     

    Approvato in Giunta nella giornata di venerdì, il Piano Triennale per le opere pubbliche 2012-2014. Attenzione alle periferie ed al borgo antico della città con interventi mirati, destinati a riqualificare ampie zone di Andria.

    “Due le direttrici seguite nell’elaborazione progettuale del Piano, in ossequio a quanto dettato dal programma elettorale del Sindaco Giorgino. La prima – afferma l’assessore ai lavori pubblici, avv. Pierpaolo Matera – inerente le periferie, attraverso il completamento di una copiosa opera di acquisizione al patrimonio del Comune delle cosiddette strade spontanee, propedeutica a portare i servizi di urbanizzazione primaria (acqua, fogna, luce) in zone sprovviste da sempre degli stessi servizi. La seconda, invece, riguardante il restyling integrale delle piazze del borgo antico, quali Piazza Toniolo, Largo Giannotti, Piazza Sant’Agostino, che vede come strategica la completa riqualificazione del centro storico nei luoghi più caratteristici di Andria. Senza dimenticare i cantieri già aperti nel borgo antico e che vedranno, tra poco, il loro completamento come l’Officina San Domenico e la Biblioteca in piazza Sant’Agostino o i lavori, da poco avviati, come ad esempio in Piazza Duomo”.

    Importanti investimenti anche sotto il profilo della conservazione del patrimonio, soprattutto scolastico, attraverso risorse appostate per il 2012 che andranno ad interessare situazioni di degrado di numerosi edifici scolastici per il miglioramento delle condizioni di vivibilità e di sicurezza nei plessi, nonché per le manutenzioni stradali in zone che da anni attendono tal interventi.

    “Nonostante difficoltà legate al momento congiunturale – commenta il Sindaco Giorgino – l’Amministrazione ha chiaro l’obiettivo e lo sta perseguendo con tutte le sue forze di cambiare il volto della città, dando una maggiore vivibilità sia nelle periferie che nel borgo antico. I cantieri aperti e quelli di prossima apertura movimenteranno investimenti per oltre 20 milioni di euro nella nostra città ed unitamente agli interventi inseriti nel Piano triennale delle opere pubbliche, sono la dimostrazione lampante della tenacia che abbiamo messo in campo per raggiungere gli obiettivi indicati nel programma elettorale”.

    Comune di Andria – Area Comunicazione

  • A A A
  • PrintFriendly and PDF

    1 Comment

    • savio 2 anni ago

      Sistemate la strada che costeggia il cimitero quella che va dal centro sportivo(arca)al cimitero ed eliminate tutti gli abbusivi guardia macchine fanno piu danno che utilità

    Comments are closed.