• A A A
  • Print Friendly

    Aggiunto da Redazione il 2012-03-31


    Aveva in casa 18 grammi di marijuana suddivisa in 13 dosi e per questo è finito in manette. È quanto hanno scoperto a Bisceglie i Carabinieri della Compagnia di Trani, in collaborazione con quelli del Nucleo Cinofili di Modugno, che hanno arrestato il 23enne del luogo, Alessandro Tammacco, noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, durante uno specifico servizio, hanno proceduto alla perquisizione della sua abitazione, nel corso della quale hanno rinvenuto, sotto il vaso di una pianta, ubicata sul balcone, il predetto materiale, immediatamente sequestrato. Tratto in arresto, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, è stato associato presso la locale casa circondariale.

    Comando Provinciale Carabinieri Bari – Sala Stampa

    Print Friendly