• A A A
  • PrintFriendly and PDF

    Gli uomini del Corpo Forestale dello Stato, Comando Stazione di Ruvo di Puglia, in data 24/04/2012, hanno operato il sequestro di un manufatto edilizio in corso di costruzione da adibire a cantina, in agro di Corato (BA), loc. Piano Mangeri, area situata in zona 2 del Parco Nazionale dell’Alta Murgia. Dalle attività di indagine è emerso che il manufatto, assentito da tutti i titoli autorizzativi (valutazione di incidenza, autorizzazione paesaggistica, autorizzazione dell’ente parco e permesso di costruire), era in via di realizzazione in totale difformità e con variazioni essenziali rispetto al progetto unito al permesso di costruire; in pratica, i tre manufatti costituenti il futuro immobile presentavano caratteristiche strutturali diverse da quelle approvate in progetto con riferimento al tipo di copertura, difformità che, per di più, creavano un aumento della cubatura totale. Benché il committente avesse presentato una variante in merito, che presupponeva una nuova consultazione ed espressione con nuovi titoli autorizzativi di tutti gli enti preposti ai vincoli, aveva comunque proseguito i lavori. Di particolare gravità è la violazione inerente la normativa paesaggistica in quanto l’area in cui ricade la costruzione è stata dichiarata, sin dal 1968, di notevole interesse pubblico per la limitrofa presenza del Castel del Monte. Deferito all’autorità giudiziaria il committente/titolare del permesso di costruire. Seguiranno ulteriori indagini al fine di identificare gli ulteriori responsabili per legge.

    Bari, 27 aprile 2012

    Corpo Forestale dello Stato
    Comando Regionale Puglia

  • A A A
  • PrintFriendly and PDF

    Comments are closed.