• A A A
  • Print Friendly

    Aggiunto da Redazione il 2012-05-12

    Il 19 maggio 2012, alle ore 17.00, sarà inaugurata presso la Scuola dell’Infanzia “Oasi San Francesco”, la biblioteca “Mimmo Guglielmi – 101 storie per diventare grandi” e “Lo spazio giocoso”. La biblioteca sarà dedicata alla memoria del Dott. Mimmo Guglielmi (scomparso il 17 maggio dello scorso anno), libraio e promotore di numerosi progetti dedicati al mondo dell’infanzia. Lo “spazio giocoso” sarà invece dedicato alla memoria di Suor Piera Falconetti, insegnante e responsabile della scuola dell’infanzia, recentemente scomparsa. La creazione di uno spazio dedicato al libro nasce dall’esigenza di favorire un approccio positivo verso il mondo della lettura. Il libro è uno strumento prezioso nella scuola dell’infanzia. È di particolare importanza perché leggere induce, nei bambini, un accrescimento di fantasia e creatività; favorisce le capacità logiche e amplia le competenze linguistiche, oltre a sviluppare l’attenzione e la concentrazione. La biblioteca avrà uno spazio riservato ai libri in lin­gua straniera, ai libri con indirizzo multiculturale e uno dedicato alle riviste. Sarà anche prevista una zona denominata “bi­blioteca pedagogica” con volumi riservati ai genitori e ai docenti. È contemplato il prestito d’uso a casa per permet­tere di sfogliare e consultare il libro scelto con i genitori. Sono previsti inoltre: laboratori di let­tura e laboratori creativi, da parte di esperti. In occasione dell’inaugurazione verrà organizzata una grande festa in cui ci saranno giochi, pesca di beneficenza, esposizione di piccoli oggetti realizzati a mano, fiera del dolce e del salato. La festa è stata organizzata in collaborazione con i genitori dei piccoli alunni della scuola dell’infanzia, con l’associazione LAPORTABLV, con il contributo delle insegnanti e l’indispensabile incoraggiamento e approvazione da parte di Don Gianni Agresti, senza il quale il progetto non avrebbe visto la luce. La festa d’apertura è finalizzata alla raccolta fondi per l’incremento del patrimonio librario della biblioteca e per un’adozione a distanza, pertanto è auspicabile la partecipazione di tutta la cittadinanza nonché di tutti coloro che vogliono onorare la memoria del Caro Mimmo Guglielmi, che ha speso tutta la sua vita promuovendo l’importanza della lettura e sostenendo l’emancipazione delle fasce sociali più deboli, e di coloro che hanno conosciuto la dolcissima suor Piera, anche lei sempre a fianco dei bambini e con una grande attenzione e tolleranza nei confronti ‘dell’altro’. Conserviamo la loro memoria continuando la loro ‘missione’ sociale e culturale con un riguardo particolare ai futuri cittadini di domani che oggi (non) sono solo dei bambini. Per incrementare il numero di volumi già presenti nella biblioteca, la libreria Guglielmi e la Scuola dell’Infanzia hanno partecipato al progetto nazionale “I LIBRI SPEDIAMOLI A SCUOLA” realizzato nell’ambito del MAGGIO DEI LIBRI e ideato dalla casa editrice romana Sinnos. Tale progetto, mediante un gemellaggio tra scuola e libreria, consente a tutti i cittadini di diventare azionisti della nascente biblioteca mediante l’acquisto di un libro. Il 15 maggio presso il palazzo di città verrà allestito un banchetto di libri che darà la possibilità a tutti i dipendenti, dirigenti e consiglieri comunali di diventare Azionisti, sul modello di quello che è avvenuto lo scorso 8 Maggio presso Montecitorio. Si ringraziano il Sindaco, Nicola Giorgino, il Presidente del Consiglio Comunale, Nino Marmo, l’Ass. Comunale, Marcello Fisfola, che hanno reso possibile la realizzazione di questo evento e tutti coloro che sono già diventati azionisti. Per chi vorrà diventare azionista basterà recarsi presso la libreria ‘G.Guglielmi’, scegliere uno o più libri che saranno donati alla biblioteca.

    La responsabile del progetto
    Lella Agresti

    Print Friendly