• A A A
  • Print Friendly

    Aggiunto da Redazione il 2012-05-19

    I bambini della 5D dell’8° Circolo Didattico Rosmini plesso Paolo Borsellino di Andria, sabato 12/05 hanno concluso il progetto didattico GIOCHIAMO CON LE PAROLE, volto all’educazione dei bambini in età scolare e inteso a migliorare la dizione e la fonetica, attraverso il gioco e l’esercizio pratico, il tutto in chiave culturale e storica.

    I bambini in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia (1861 – 2011) si sono cimentati, sotto l’attenta regia del maestro e registra teatrale, dott. Giuseppe FRANCAVILLA, responsabile della scuola di teatro per bambini “la bottega delle emozioni”, coadiuvato dal padre Mario (registra teatrale) in una rappresentazione teatrale dal titolo “Omaggio all’Italia” (excursus storico di avvenimenti e personaggi che hanno dato lustro alla nostra nazione), mettendo a frutto tutto quello che hanno imparato durante il progetto e in particolare le diverse cadenze dialettali (siciliano, barese, toscano, veneto sino ad arrivare al dialetto piemontese) che hanno influenzato la nostra madre lingua. Il momento topico è la celebrazione dei giudici Falcone e Borsellino (a cui peraltro quest’ultimo è intitolato il plesso) attraverso la lettura di alcuni loro pensieri e la canzone “Pensa” di F. Moro, ricordando a noi tutti dopo vent’anni dalla morte di Falcone (23 maggio 1992) e Borsellino (19 luglio 1992), i loro sacrifici per la lotta contro la mafia. La realizzazione e la riuscita del progetto è stata resa possibile grazie alla collaborazione di tutti i genitori e soprattutto dell’intero corpo docente (in primis le maestre: Nella GIANNOTTI e Marisa INCHINGOLO) che hanno avuto il compito e la pazienza di coordinare l’intero progetto.

    Un genitore

    Roberto IEVA

    Print Friendly

    1 Comment

    • giuseppe francavilla 1 anno ago

      GRAZIE DI CUORE ANDRIA….