“La Chiesa Rupestre di Santa Croce di Andria un patrimonio da restituire alla comunità”

Sabato 9 marzo 2013, alle ore 18,00 presso Sala Conferenze del Chiostro di San Francesco ad Andria, si è svolto un incontro organizzato dalla Pro Loco di Andria sul tema “La Chiesa Rupestre di Santa Croce di Andria un patrimonio da restituire alla comunità — STORIA e RESTAURI”. Relatore dell’incontro è stata la Dr.ssa Rosa LORUSSO (storico dell’arte — Soprintendenza B.S.A.E. della Puglia).

L’Associazione Turistica Pro Loco di Andria sempre attenta alla tutela e alla valorizzazione del Patrimonio storico artistico della nostra città da diversi anni si è impegnata in una serie di azioni a favore della Cripta di Santa Croce, luogo incantevole sia per le caratteristiche architettoniche che per la ricchezza degli affreschi. Nel 2007 ha promosso un incontro pubblico per sollecitare la conclusione della lunga e complessa vicenda del restauro della cripta e del risanamento dell’area circostante. Ancora nel 2009, un nuovo incontro tra la Curia Diocesana, Soprintendenza BSAE Puglia e Comune. Quindi, la Pro Loco con grande entusiasmo è orgogliosa di annunciare l’apertura straordinaria della laura di Santa Croce, evento in collaborazione con la Diocesi di Andria ed il Patrocinio del Comune di Andria. VIDEO: