Anche l’attrice italiana Lunetta Savino a Castel del Monte, accolta dalle guide professioniste

Lunetta Savino con la guida Antonella Di Vietri
Lunetta Savino con la guida Antonella Di Vietri

Ancora una volta Castel del Monte, simbolo della Puglia e Patrimonio UNESCO, è meta non solo di semplici turisti provenienti da tutti gli angoli del mondo, ma anche da personaggi noti nel campo cinematografico. Dopo personaggi del calibro del M° Riccardo Muti, Gianni Morandi, e gli attori e i registi del film su Wonder Woman e “Il Racconti dei Racconti”, ora le strutture ricettive di parcheggio ed accoglienza turistica di Castel del Monte possono ulteriormente arricchire la loro “collezione di VIP” grazie alla sempre più accentuata popolarità del maniero federiciano fatto ergere da Federico II.

Paola Mancini, Lunetta Savino e Donatella Cassetta
Paola Mancini, Lunetta Savino e Donatella Cassetta

Stavolta è il turno dell’attrice italiana Lunetta Savino, arrivata oggi a Castel del Monte verso le 15,30 ed accolta dalle guide turistiche professioniste Antonella Di Vietri, Paola Mancini, Donatella Cassetta e Nunzia Notarpietro.

Lunetta Savino con Nunzia Notarpietro
Lunetta Savino con Nunzia Notarpietro

Volto noto di moltissime produzioni cinematografiche e televisive italiane,  risulta particolarmente nota per la sua partecipazione in “Un medico in famiglia” (dove ha interpretato il ruolo di Cettina Gargiulo), anche se va ricordata per ruoli rilevanti nei film “Saturno contro” e “Mine vaganti” di Ferzan Özpetek, oltre che per la sua partecipazione nella miniserie televisiva RAI dedicata a “Pietro Mennea – La freccia del Sud”, un omaggio al grande sportivo pugliese che con Lunetta Savino condivide la terra natale (la Puglia).