Tutela ambientale nella BAT, lo sfogo del prof. Martiradonna: “i politici stanno facendo i ca..i loro, abbandonano la gente onesta”

Francesco-MartiradonnaIn questi giorni, le Guardie Federiciane stanno segnalando tanti, troppi episodi di violenza all’ambiente, in luoghi che purtroppo non risultano sorvegliati adeguatamente. Gli organi di tutela dell’ambiente non si trovano più perché la Provincia BAT è stata soppressa e con lei gli ordini pubblici. Anche gli uffici che dovevano far funzionare, le G.G. dei volontari che pur avendo i decreti a tutt’oggi non hanno avuto un rinnovo dei decreti che possono sostituire gli organi preposti all’ordine Pubblico. Neanche la Prefettura funziona a tutt’oggi ancora devono consegnare i decreti prefettizi, alle associazioni riconosciute che ne hanno fatto richiesta.

“Attualmente” riferisce il prof. Martiradonna, responsabile delle Guardie Federiciane – “tutto va verso la dispersione professionale della nuova formulazione dell’articolo 5 del Decreto legge 78 Enti locali che «non scongiura la frammentazione dei corpi e servizi di polizia provinciale, destinando il personale ai ‘vigili urbani’, attraverso ambigue e caotiche procedure di mobilità a seconda delle carenze di organico nelle polizie municipali». Ma tempo addietro, quando si è chiesta la chiusura delle Provincie, a nessuno è giunto per la testa ilquesito sulla distribuzione dei funzionari di ordine pubblico?
Non è che la polizia provinciale abbia avuto a sua disposizione un budget economico da garantirgli una funzione di servizio discreta, e pensare che da pochi mesi fa la Polizia Provinciale non ha neanche la benzina per far funzionare i suoi mezzi ma soprattutto quelli dell’AIB. Quindi il servizio è ridotto ai minimi termini”.

“Per poi non parlare delle Guardie Particolari Giurate Volontarie con funzione di Polizia Amministrativa che da diversi anni non la fanno più funzionare in questa benedetta Provincia scomparsa. I politici di questi problemi non si sono mai interessati, anzi hanno volutamente disertato la eventuale risoluzione. Il provvedimento di togliere la Forestale Organo principale dell’ambiente è stata una grossa panzana, questi (sempre i Politici), con l’immagine del CFS, dovevano garantire la tutela del territorio e non l’eventuale risparmio che poi si ruberanno, mettendolo nello stipendio, visto che i signori politici prendono poco di salario”.

volontario-guardie-federiciane

“Oggi mi viene inviato un POST in merito ad alcune scelte, fatte dai “Nostri Politici” a dir poco piratesche, e cioè la cancellazione del controllo territoriale ambientale e venatorio. E’ inaudito che non ci siano più delle guardie incaricate ad effettuare dei controlli sia Venatori, e Ambientali ed Ittici. Cosa può accadere in merito ai futuri mancati controlli verso l’ambiente tutto? Questi “signori” con l’eliminazione di alcuni corpi di ordine pubblico non fanno altro che incoraggiare la gente onesta ad abbandonare la regolare legalità e cioè fare i cazzi loro, alla faccia delle Leggi. Queste scelte non sono state pienamente ponderate e tanto meno gli effetti negativi che si possono manifestare a tali eventi negativi” – conclude indignato il prof. Martiradonna.