Andria: i volontari salvano uliveti dalle fiamme – VIDEO

Nella mattina del 24 agosto 2016, alle ore 11,00 circa, mentre era in atto la macchina organizzativa per prepararsi in caso di chiamata nelle aree terremotate, ecco che la SOUP telefona alla segreteria per allertare le Guardie Federiciane dell’incendio sviluppatori in contrada Apricena della SP 174 a Km 24 Andria (BAT). L’incendio è stato avvistato dagli operai dell’ARIF che si trovano sul pianale del Castel del Monte che a loro volta hanno chiamato la SOUP per l’avvistamento in oggetto. I volontari della Federiciana Verde in un giro di 30 minuti hanno ragiunto il posto constatando l’incendio di rovi e canneti che si trovavano nel canale di Azzariti. VIDEO:

Appena arrivati e costatato l’entità dell’incendio che si era sviluppato in due aree ben distinte – una a ridosso delle coltivar Oliveto; l’altro a ridosso dei tendoni e Pescheti, le quattro unità, visto che i fronti erano posti distanti e ogni fronte di fiamme avanzava verso delle coltivazioni in atto, hanno operato dividendosi i compiti di intervento- I primo due hanno usato il soffiatore e flabello; gli altri due operando con il modulo AIB con i due idranti.
Gli interventi separati hanno dato i loro risultati: le coltivar non sono state minimamente lambite dalle fiamme, e sono uscite indenne dall’incendio. A fine intervento si è effettuata la bonifica e dopo di essa, il prof. Martiradonna, responsabile dell’associazione di volontari, ha telefonato alla SOUP esternando, le coordinate del posto – Lat. 41°9’17,92” N & Long. 16°12’4,1”E, L’estensione dell’incendio Ha 2 circa e la chiusura dell’intervento alle ore 12:50.