Andria-Trani, ora è ufficiale: traffico viene deviato sulle complanari dal 6 settembre al 31 dicembre 2016 per lavori in corso

lavori andria traniE’ stata firmata l’Ordinanza n. 10/2016 del Dirigente del Settore Infrastrutture, Viabilità, Trasporti, Concessioni, Espropriazioni e Lavori Pubblici della Provincia di Barletta – Andria – Trani, Mario Maggio con la quale si da seguito alla seconda fase dei lavori sulla Andria-Trani.

Il provvedimento parte dalla necessità di procedere con i lavori riguardanti il tronco viabile principale della S.P. 1, ex 130, nel tratto interessato, disponendo, l’apertura provvisoria al traffico delle complanari per il periodo corrispondente.

Il testo prevede:
l’interdizione totale al traffico, nel tratto compreso tra il km 2+220 (rotatoria R1) e il km 6+100 (rotatoria R4) della S.P. 1 ex 130 “Trani – Andria”, in corrispondenza dell’asse viario principale;

l’apertura al traffico veicolare, oltre che di cicli e motocicli, delle complanari assi M – K – G – T – F – Q – Y – N – E – X – V – Z, delle rampe A – B – C – D, delle rotatorie R1 – R2 – R3 – R4 – R5 – R6 – R7 – R8, con l’apposizione della segnaletica come prevista dall’elaborato planimetrico allegato alla presente ordinanza;

di deviare il traffico stradale in corrispondenza delle complanari, rampe e rotatorie innanzi richiamate;

di istituire il limite massimo di velocità di 30 km/h e il divieto di sorpasso in corrispondenza delle complanari, rampe e rotatorie innanzi richiamate;

la contestuale dismissione dell’impianto semaforico in corrispondenza dell’ex intersezione a raso tra la S.P. 1 (ex 130) e la S.P. 27 (ex S.P. 168);
che i tratti della S.P. 27 (ex S.P. 168) compresi tra il km 7+000 (rotatoria R2) e il km 7+600 (rotatoria R3) siano a servizio dei soli frontisti.

“Sono disagi necessari, quelli conseguenti ai lavori in corso – ha dichiarato il presidente f.f. Giuseppe Corrado –. Il nostro impegno ulteriore è di renderli il più possibile minimi e brevi”.