Crolla solaio in una scuola a Barletta, un ferito. Edificio chiuso – VIDEO – Uil: “controllare tutta la Bat”

“Sono anni che denunciamo che molte scuole nelle province pugliesi non sono in sicurezza. Non a caso secondo il rapporto ‘Ecosistema Scuole’ di Legambiente, la Puglia è una delle regioni che più necessita di interventi di manutenzione urgente. Stavolta c’è chi parla di un incidente isolato, ma questo non vuol dire che si debba far finta di nulla: è infatti un vero e proprio segnale d’allarme. Sarebbe pertanto il caso di allargare i controlli a tutte le scuole della provincia, e della stessa regione, affinché tutti, dagli operatori alle famiglie, possano vivere l’anno scolastico in piena serenità”: è l’invito che il segretario generale della Uil di Bari e Bat, Aldo Pugliese, rivolge alle istituzioni dell’area Bat dopo quanto è accaduto alla  scuola “Massimo D’Azeglio” di Barletta, dove è crollata una parte del solaio di un’aula durante lavori di manutenzione. L’edificio ora è chiuso al pubblico. VIDEO:

“Certo non è un bel segnale – dice Pugliese – ma bisogna cogliere al volo la fortuna che sia accaduto ad istituto vuoto e che sostanzialmente i danni siano stati limitati. Ma siccome siamo alla vigilia dell’inizio dell’anno scolastico, sarebbe il caso di sgombrare il campo da ogni dubbio garantendo sicurezza a tutti i livelli: strutturali e psicologica per famiglie ed alunni. Così come bisognerebbe approfittare della paventata firma del Patto per la Puglia, sabato a Bari con la visita del presidente del Consiglio Matteo Renzi, per pensare all’utilizzo dei fondi disponibili anche per il totale abbattimento delle barriere architettoniche”. Secondo il segretario Uil “bene ha fatto il sindaco di Barletta ad intervenire subito, ma il suo impegno va ripreso ed esteso anche agli altri comuni del territorio. Sarebbe un bel segnale di attenzione delle istituzioni verso i propri cittadini e le generazioni che rappresentano il nostro futuro, facendo loro capire che la sicurezza sui luoghi che si frequentano quotidianamente, scuola o lavoro che sia, è alla base di ogni attività”.

Segui tutti gli aggiornamenti, clicca “MI PIACE” sulla Pagina di VideoAndria.com: