Mondiali di Taekwondo ad Andria: tre medaglie di bronzo nella seconda giornata

taekewondoSi è tinta di azzurro la seconda giornata dei campionati mondiali junior e veteran di taekwondo Itf, in corso di svolgimento al Palasport di Andria. Gli atleti allenati dal commissario tecnico Giuseppe Lanotte sono saliti tre volte sul podio e hanno conquistato altrettante medaglie di bronzo. Protagonisti due ragazzi di Ordona, Valerio Rauseo e Michele Scagliozzi, ed una ragazza di San Severo, Rosanna Delvecchio, tutti capaci di spingersi sino alla semifinali iridate. Ad inaugurare la giornata trionfale degli azzurri sono stati i quattordicenni Rauseo e Scagliozzi, tesserati con la Body Center di Ordona ed allenati da Domenico Scalera. Rauseo ha vinto il bronzo nella categoria junior (14-15 anni) +75 kg, Scagliozzi lo ha imitato nella categoria junior (14-15 anni) -75 kg. In serata, poi, ci ha pensato Rosanna Delvecchio a completare la grande giornata italiana alla rassegna iridata andriese. L’allieva di Ciro Marseglia della Contact School San Severo è salita sul gradino più basso del podio nella categoria junior (14-15 anni) -70 kg.

“È stato un venerdì indimenticabile per il nostro movimento – ha ammesso Ruggiero Lanotte, presidente della Fitsport Italia – che ripaga gli sforzi profusi dagli atleti durante i lunghi mesi di preparazione. Ritagliarsi uno spazio di prestigio in una competizione di questo livello, inutile nasconderlo, è un motivo d’orgoglio per la nazionale italiana e per i nostri Valerio, Michele e Rosanna. Complimenti a loro e a tutti gli azzurri che stanno onorando la maglia azzurra con impegno ed abnegazione”.

Ovvia e giustificata anche la gioia di Giuseppe Lanotte. “Non ho parole – ha ammesso il ct del Team Italia Taekwondo Itf – per descrivere la gioia che deriva dalla vittoria di queste tre storiche medaglie. Mi auguro che ci sia modo ancora per gioire negli ultimi due giorni del mondiale. Siamo un gruppo giovane, composto da molti esordienti con una una grande voglia di emergere. Posso dire veramente di essere orgoglioso di questa nazionale, che ha ancora incredibili margini di miglioramento. Non sono abituato a fare proclami, ma ho la certezza che ci toglieremo delle belle soddisfazioni anche nei prossimi anni nelle competizioni internazionali”.

Domani, infine, è in programma la terza e penultima giornata dei mondiali di Andria. Si parte alle ore 9. L’ingresso al Palasport di corso Germania è gratuito.