Andria, Festa di San Riccardo sicura. Controlli dei Carabinieri: 1 arresto, 4 denunce e 7 assuntori segnalati

carabinieri-andriaFervono i preparativi per la festa patronale di San Riccardo e si incrementano i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Andria per garantire una cornice di sicurezza ai festeggiamenti.

I Carabinieri, infatti, durante la settimana, in previsione della festa patronale, hanno intensificato i servizi perlustrativi, predisponendo un servizio straordinario di controllo del territorio, finalizzato al controllo della circolazione stradale ed alla repressione e prevenzione dei reati in genere. Lo sforzo profuso dai militari ha consentito arginare in particolare lo spaccio di sostanze stupefacenti nel centro storico della città federiciana.

A finire in manette, è stato un giovane 20enne del luogo, C.N., tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, in quanto deteneva illegalmente, all’interno di un locale in suo uso e perquisito dai militari a seguito di mirata attività investigativa, 55 grammi di marijuana, suddivise in 30 dosi, ed ulteriori 2 grammi di hashish, oltre a 90 euro provento della illecita attività ed un bilancino di precisione. Dopo le formalità di rito, il giovane pusher è stato sottoposto agli arresti domiciliari.
Sono state denunciate in stato di libertà 4 persone: 1 per violazioni relative agli obblighi derivanti dalla misura di prevenzione dell’Avviso Orale, dal momento che veniva trovato in possesso di un telefono cellulare nonostante l’esplicito divieto impostogli dall’Autorità di P.S.; ulteriori 3 giovanissimi, invece, per detenzione di sostanza stupefacente, nel particolare si trattava di ragazzi del luogo tra i 20 e i 22 anni, che, controllati a bordo dell’autovettura sulla quale viaggiavano, una Fiat Punto, venivano trovati in possesso di circa 20 grammi di marijuana, occultata in più luoghi all’interno dell’autovettura.
Numerosi sono stati i giovani controllati, tra i quali 7, “frequentatori” del centro storico, che sono stati segnalati alla competente Prefettura, perché trovati in possesso di modiche quantità di hashish e marijuana per uso personale. In definitiva, sono 75 persone controllate, 55 veicoli sottoposti a controllo di polizia con l’elevazione di 6 contravvenzioni al Codice della Strada.

Comando Provinciale Carabinieri Bari

.