Ad Andria nuovo punto di ascolto delle Assemblee Popolari: dalla sovranità monetaria alla lotta all’anatocismo bancario – VIDEO

Sostegno concreto alla comunità, non solo attraverso una rete di solidarietà ma anche costanti iniziative per diffondere la cultura, quella vera, fatta di sovranità popolare e quindi anche monetaria. La lotta all’anatocismo ed all’usura bancaria sono solo alcuni dei servizi offerti dalle Assemblee Popolari delle Categorie Sociali e Produttive che nella serata di sabato 17 settembre 2016 hanno inaugurato un nuovo punto di ascolto rivolto a tutti i cittadini ad Andria in Via Salvator Rosa n° 35. VIDEO:

Per la fondatrice delle Assemblee Popolari Nazionali, Roberta Maria Michela Ancona, è arrivato il momento di dimostrare fatti concreti, in contrasto con la politica delle promesse e degli annunci fin troppo storicamente riscontrata negli ultimi decenni. Parole di apprezzamento per lo scrittore Cosimo Massaro, che in diverse occasioni editoriali ha cercato di diffondere la verità sul signoraggio bancario e sulla sovranità monetaria, oramai non più nascosta grazie anche alla rete ma ancora del tutto trascurata dalla realtà istituzionale. All’incontro ha partecipato anche Paolo Tanga, già Direttore Principale di Succursale della Banca d’Italia, tra i sostenitori dell’uscita dall’Euro, della condivisione del valore dei beni, sovranità monetaria attraverso l’emissione di una nuova moneta per conto dei cittadini per ricevere investimenti adeguati e privi di speculazione finanziaria. Qui sopra alcune interviste realizzate da VideoAndria.com, mentre qui sotto i VIDEO della diretta streaming a cura della Pagina Facebook delle Assemblee Popolari delle Categorie Sociali e Produttive di Andria:

seconda parte della diretta: