Giornata ecologica a Castel del Monte, tra cartelli manomessi e problema randagismo

Nella mattina dello scorso 17 settembre 2016, alle ore 9,00 trenta (circa), i volontari dell’Associazione Ambiente e/è Vita & CPA Nat. Federiciana Verde Onlus, si sono ritrovati sul Pianale del GAL, sito sul Castel del Monte, per bonificare la Pineta che corona il Maniero Federiciano. Questa attività è stata patrocinata dal Sindaco Nicola Giorgino e dall’assessore Michele Lopetuso. I volontari Verdi hanno donato un colore di gioia e speranza all’ambiente del Castello e persino i Turisti presenti hanno elogiato l’attività che stavano svolgendo i volontari. Tra tutti spiccava il Prof. Francesco Martiradonna che con i quattro volontari giovani ed anziani della Federiciana trasmettevano una buona gestione nelle attività dei gruppi, composti perlopiù da giovani volontari. VIDEO:

Tra di essi, presenti anche i ragazzi del Liceo Scientifico che stavano completando, con la giornata ecologica, il tirocinio dell’alternanza scuola lavoro. Trenta i bustoni neri riempiti di rifiuti indifferenziati e alcune di queste contenevano (tre bustoni di bottiglie) in vetro. I volontari hanno anche sistemato e rimesso a posto dei cartelli, con scritte ed immagini di attenzione incendio e tutela del verde, che erano stati maltrattati e manomessi da individui che non hanno nessun rispetto e tutela dei luoghi e del verde.

Nella pineta inoltre sono state rimosse delle vaschette in plastica oggetto di ritrovo per cani randagi. Quello del randagismo è un altro problema da risolvere, il numero dei cani senza famiglie è in aumento in alcuni casi sono stati registrati anche problemi legati all’accoglienza turistica del maniero federiciano. Con questa giornata ecologica, i volontari dell’associazione succitata chiudono tutte le attività ambientali estive 2016.