Ad Andria viaggio virtuale in mare grazie alla tecnologia immersiva a 360° in occasione del Festival Internazionale di Andria Castel dei Mondi

apnea1L’opera viene realizzata grazie a un team di docenti, ricercatori, studenti. Apnea è un progetto nato dall’incontro tra la Fondazione 107 e Officine Sintetiche volto alla produzione di un’opera artistica nella quale si utilizzano sistemi di interattività digitale e tecnologie avanzate attraverso un percorso che investe ricerca e formazione.

Presso Il Festival Internazionale di Andria Castel dei Mondi verrà presenta una tappa del progetto: lo spettatore avrà l’occasione di assistere ad una dimostrazione/laboratorio di circa un’ora dove verrà presentato il progetto e il complesso sistema multimediale che lo sottende. Il pubblico potrà provare a modellare suggestivi mondi audiovisuali attraverso un sistema interattivo semplice e divertente e potrà fruire di un video immersivo a 360° filmato in mare.

L’opera Apnea esplora l’esperienza dello smarrimento in mare e nasce da intime ed emozionali domande sulle condizioni dei migranti che affrontano le acque del Mediterraneo.

Il progetto è realizzato con il sostegno della Compagnia di San Paolo nell’ambito del bando ORA! insieme a Fondazione 107, CIRMA dell’Università degli Studi di Torino, Politecnico di Torino (Ingegneria del Cinema e dei Mezzi di Comunicazione), Festival Internazionale di Andria Castel dei Mondi. In collaborazione con il Comitato 3 ottobre, l’Associazione di Promozione Sociale Mosaico – Azioni per i rifugiati, il Conservatorio di Torino. Officine Sintetiche è una piattaforma nata a Torino che dal 2006 si occupa di formazione, produzione e live events nel campo dell’Interactive Media Art www.officinesintetiche.it I laboratori avranno durata di un’ora

Dalle ore 18 alle ore 21 il 29 Settembre

Dalle ore 10 alle ore 11:30 e dalle ore 14:00 alle ore 16:00 il 30 Settembre.

OFFICINA SAN DOMENICO

dal 29/09/2016 al 30/09/2016

inizio 18:00