Ritrovata Lulù, la cagnolina andriese smarrita in Abruzzo ad agosto 2016

lulu-caneLulù era sparita dalla circolazione lo scorso 17 agosto a Francavilla al Mare (Abruzzo). La cagnolina, appartenente ad una famiglia di Andria, non era più rintracciabile e non pochi attivisti avevano cominciato a temere il peggio. Decine, centinaia sono stati gli appelli per il suo ritrovamento, anche sui gruppi social, diffuso in questi lunghi 54 giorni di ricerca: oggi Lulù è stata ritrovata ed è sana e salva!

“Sabato mi ha chiamato un ragazzo” – ci racconta Maria Mosca, una volontaria andriese che in questi ultimi mesi aveva anche creato una Pagina Facebook per il ritrovamento di Lulù“riferendomi di aver avvistato Lulù a Francavilla, dalle zone del casello autostradale, una delle tante segnalazioni. Ma questa volta era quella giusta. Sarà stato il destino, ma Lulù proprio li si era staccata la pettorina a morsi e così, ritrovando la pettorina, avevamo la certezza questa volta si trattasse davvero di lei. Tantissimi avvistamenti ma tanti da gente indifferente che ci avvisava soltanto dopo, o alcuni che non erano riusciti a prenderla perché scappata. Oggi la telefonata di un contadino che stava lavorando li nel terreno e che oltre ad averla vista l’ha presa. E’ così ora, dopo 54 giorni, è finalmente di nuovo a casa con la sua mamma”.

Migliaia di like e centinaia di condivisioni sui social per la foto che ritrae Lulù, di nuovo provato per via dell’insolita avventura, ma ora al sicuro con la sua famiglia. Chissà quanto avrebbe da raccontarci! Ringraziamo tutti gli attivisti intervenuti e anche il contadino abruzzese che ha così dimostrato quanto un piccolo gesto possa cambiare le cose per il meglio. Basta veramente poco per fare tanto. Ora la pagina continuerà ad esistere per aiutare tutti gli altri cani bisognosi di cure e di una famiglia amorevole. Il post diffuso sui social: