Da Ret’Attiva ad Andri’Attiva, un nuovo progetto sabato 18 marzo per il volontariato andriese

Oltre 30 associazioni di volontariato andriesi hanno aderito a Ret’Attiva, per aggregarsi stabilmente e dare vita a nuove pratiche di cittadinanza attiva e condivisa.

Per questo, a conclusione del primo biennio, hanno organizzato un grande evento nel Chiostro di San Francesco e per le vie della città: sabato 18 marzo, a partire dalle 15,30, ci saranno iniziative e laboratori gratuiti e aperti ad adulti e bambini.

Si parte con l’architettura creativa, con la trasformazione della Tin Tin House, assemblata la scorsa estate, in Tin Tin Light House, per poi dare vita a una passeggiata nel centro storico per grandi e piccini con la diffusione di messaggi positivi.

Cuore della manifestazione, un convegno con Roberto Covolo, esperto di sviluppo locale e coordinatore delle attività dell’ex- Fadda a San Vito dei Normanni, e Pasquale Bonasora, referente per la Puglia di Labsus, che parleranno di “Rigenerazione urbana e beni comuni”.

La serata si concluderà poi con uno spettacolo musicale curato dai Club Silencio, con la degustazione di prodotti tipici del territorio a cura della Coop. Sociale Sant’Agostino.

Anche i bambini potranno divertirsi con due letture animate: alle 15.30 “Il prato fiorito” e alle 18.30 “La città e le sue storie”, oltre a partecipare alla passeggiata guidata nel centro storico. Sarà infine possibile visitare una mostra allestita lungo i corridoi laterali del Chiostro per capire il lavoro svolto da tutte le associazioni.

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare a questo evento, in un momento in cui Andria ha davvero bisogno di cittadini attivi e responsabili.

Ufficio Stampa Comune Andria


-- Segui tutti gli aggiornamenti! --
clicca "MI PIACE" sulla Pagina di VideoAndria.com:

- Canale Telegram --> CLICCA QUI <--
OPPURE
-- Partecipa alla discussione iscrivendoti a: --
- Gruppo Whatsapp richiedendolo al numero WHATSAPP:353-318-7906
- Gruppo Telegram --> CLICCA QUI <--
- Invia Segnalazioni al numero WHATSAPP:353-318-7906
Puoi seguire le news e inviare segnalazioni anche sul seguente gruppo Facebook: CLICCA QUI