Andria: gli incivili gettano rifiuti speciali su frutta e verdura (che arrivano anche sulle loro tavole) – FOTO

Ancora tanti rifiuti abbandonati. Ancora una volta nelle campagne della città di Andria. Questa volta presso Contrada Le Palombe, nei pressi di Montegrosso.

Sono questi i famosi soggetti che ancora, in maniera idiota, evitano di fare la raccolta differenziata aumentando quindi i rifiuti indifferenziati che, una volta raccolti dagli addetti, non faranno che aumentare le discariche a cielo aperto con ulteriori costi per la comunità oltre che per il rischio di aumento dell’inquinamento ambientale e quindi anche di potenziali patologie per noi cittadini? Visto che i rifiuti vengono gettati sempre e comunque vicino a coltivazioni di verdure e frutta che poi, probabilmente, arrivano sulle tavole degli stessi incivili.

Possibile che nel 2017 bellissime città come quelle di Andria ospitino decine di persone che ancora non riescono ad effettuare una semplice raccolta differenziata? Servono ulteriori controlli, ulteriori sanzioni, ulteriori fototrappole. Ma serve anche una continua campagna di sensibilizzazione perché a quanto pare gli ignoranti sono ancora troppi.

Le immagini che riportiamo qui sotto (foto scattate in Contrada Le Palombe) sono state segnalate da un cittadino grazie al nostro servizio di segnalazione mobile (a tal proposito ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui.

Le tristi immagini:

dettaglio di alcuni rifiuti:

la moltitudine di rifiuti:

qui sotto è evidente tra i vari rifiuti, anche un contenitore metallico. Rifiuti speciali o carburante? In teoria dovrebbe trattarsi “solamente” di un contenitore utilizzato per delle vernici, ma ovviamente non ne siamo certi:

Inoltre, tra i vari rifiuti, anche alcuni che sembrano essere riconducibili ad amianto:

Ciò che è certo è che chi di dovere dovrebbe subito recarsi sul posto per recuperare questi rifiuti e al contempo effettuare le dovute indagini per risalire agli autori di questi vili gesti e tentare di evitare che possano accadere nuovamente.

 


-- Segui tutti gli aggiornamenti! --
clicca "MI PIACE" sulla Pagina di VideoAndria.com:

- Canale Telegram --> CLICCA QUI <--
OPPURE
-- Partecipa alla discussione iscrivendoti a: --
- Gruppo Whatsapp richiedendolo al numero WHATSAPP:353-318-7906
- Gruppo Telegram --> CLICCA QUI <--
- Invia Segnalazioni al numero WHATSAPP:353-318-7906
Puoi seguire le news e inviare segnalazioni anche sul seguente gruppo Facebook: CLICCA QUI