Andria e le “misteriose” cacche nel Quartiere Santa Maria Vetere, una cittadina: “costretta a camminare sull’asfalto”

“Sono costretta a camminare per strada” – questo il commento di una cittadina andriese, che, indignata, ha voluto inviarci alcune immagini scattate sui marciapiedi nel quartiere di Santa Maria Vetere di Andria, vicino “all’ex istituto scolastico”.

Nelle foto sono evidenti le tracce di escrementi che purtroppo indicano l’ignoranza e il menefreghismo di alcuni umani. Difficile infatti pensare che i cani randagi possano aver scambiato quel luogo come un grande “Wc”. Piuttosto, è molto probabile che la causa di tutto ciò sia da attribuire a degli sconosciuti (per ora) proprietari di cani, menefreghisti e poco collaborativi, che preferiscono sporcare la loro città piuttosto che raccogliere gli escrementi dei loro amici a quattro zampe con una semplice bustina e una paletta. Inutile quindi prendersela con i cani, ma piuttosto con chi vuole tenerli senza però ripulire le strade. Non ci vuole molto per rendere Andria più pulita, eppure pare non siano pochi i soggetti che contribuiscono a creare problemi come questo. Per questo motivo servirebbero ancora più controlli e l’applicazione ancora più ferrea delle sanzioni amministrative già attive da tempo.

Le immagini parlano da se:

un’altro scatto fotografico:

-- Segui tutti gli aggiornamenti! --
clicca "MI PIACE" sulla Pagina di VideoAndria.com



-- Iscriviti al Gruppo Whatsapp : --
richiedendolo al numero:353-318-7906

- Invia Segnalazioni al numero
WHATSAPP:353-318-7906

- Gruppo Telegram --> CLICCA QUI <--
- Canale Telegram --> CLICCA QUI <--
Puoi seguire le news e inviare segnalazioni anche sul seguente gruppo Facebook: CLICCA QUI