Auto prende fuoco sulla A/14 tra Andria e Canosa di Puglia – VIDEO

Panico e tensione hanno colto alla sprovvista un automobilista nel pomeriggio di ieri sul tratto autostradale dell’A/14, all’altezza del territorio che collega i comuni di Andria e Canosa di Puglia: il mezzo utilizzato dall’uomo, un’Alfa Romeo 147, ha preso fuoco, causando momenti di preoccupazione e fiamme che hanno letteralmente carbonizzato il veicolo. L’uomo, per fortuna, si è salvato.

All’interno dell’automobile era presente solo il guidatore, il quale, nonostante il momento di panico, grazie alla prontezza dei riflessi, è riuscito velocemente a parcheggiare l’auto sulla corsia di emergenza e al contempo ad abbandonare il veicolo in fiamme. Dopo alcuni minuti sono giunti sul posto i Vigili del Fuoco del distaccamento di Barletta, i quali hanno provveduto a domare e spegnere l’incendio. Sul luogo dell’accaduto anche alcuni agenti della Polstrada, impegnata a coordinare il traffico veicolare della tratta stradale interessata dall’incendio dei veicolo. Non a caso, sono stati registrati alcuni rallentamenti all’altezza di Canne della Battaglia.

Non è ancora chiara la causa che ha portato l’automobile ad incendiarsi, probabilmente un problema tecnico collegato forse anche alle alte temperature al di sopra della media stagionale che ancora nel pomeriggio di ieri risultavano particolarmente presenti nel territorio della BAT. L’uomo era giunto nella sesta provincia pugliese da Bari. Grazie alla prontezza dei suoi riflessi e della sua responsabilità, abbinata al tempestivo intervento di VF e forze dell’ordine, si è riusciti ad evitare il peggio. Qualcuno ha anche registrato un filmato del veicolo distrutto dalle fiamme, diffuso anche nel servizio televisivo locale che linkiamo qui sotto (Fonte video: Canale YouTube di Amica9tv):

-- Segui tutti gli aggiornamenti! --
clicca "MI PIACE" sulla Pagina di VideoAndria.com



-- Iscriviti al Gruppo Whatsapp : --
richiedendolo al numero:353-318-7906

- Invia Segnalazioni al numero
WHATSAPP:353-318-7906

- Gruppo Telegram --> CLICCA QUI <--
- Canale Telegram --> CLICCA QUI <--
Puoi seguire le news e inviare segnalazioni anche sul seguente gruppo Facebook: CLICCA QUI