A Bisceglie la presentazione del libro su Yvan Sagnet, il ragazzo africano che si è ribellato ai caporali

yvan-sagnetMartedì 29 novembre alle ore 19,00 a Bisceglie a Palazzo Tupputi – Laboratorio Urbano in Via Cardinale Dell’Olio, lo scrittore Giulio Di Luzio e l’attivista per i diritti umani Izio Monopoli discutono con Yvan Sagnet a partire dal suo libro “Ghetto Italia”.

Jean Pierre Yvan Sagnet nasce in Camerun nel 1985 e giunge in Italia nel 2008 con un visto di studio, per iscriversi alla facoltà di Ingegneria delle Telecomunicazioni del Politecnico di Torino, dove si laurea nel 2013. Portavoce dello sciopero dei braccianti africani contro i caporali nel luglio 2011 alla Masseria Boncuri nelle campagne di Nardò, è autore di Sulla pelle viva e Ama il tuo sogno. E’ stato insignito dal Presidente Mattarella dell’onorificenza di “Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana”, per il suo contributo all’emersione e al contrasto dello sfruttamento dei braccianti agricoli.

“Quello che sento di poter fare con queste righe è non lasciarlo solo. Senza il suo impegno, senza questo ragazzo africano e gli altri che hanno lottato con lui, non esisterebbe la legge contro il caporalato”. (Roberto Saviano).

Segui tutti gli aggiornamenti, clicca “MI PIACE” sulla Pagina di Video Barletta – Andria – Trani: