A Castel del Monte il 16 maggio sfilerà la nuova collezione Gucci. L’immagine del Castello e del paesaggio pugliese visto in tutto il mondo​

Contaminazione di passato e presente, arte e moda che trova nella bellezza il linguaggio comune. È racchiusa in questo magnetico incastro la scelta da parte di Alessandro Michele di presentare, il prossimo 16 maggio a Castel del Monte, la nuova collezione Gucci, lanciando in tutto il mondo l’immagine del Castello e del paesaggio pugliese.​ Il dialogo artistico-culturale con Gucci andrà, però, ben oltre l’evento, con l’impegno a finanziare un importante progetto di valorizzazione, pensato per potenziare l’esperienza di visita a Castel del Monte. «Eventi di grande risonanza come questo – spiega il Direttore Generale Musei, Prof. Massimo Osannalasciano dietro una scia che parte dal luogo protagonista dell’iniziativa e si espande su tutto il territorio, con effetti benefici e ricadute positive sull’immagine internazionale, sui flussi turistici e sul patrimonio culturale della Regione, in linea con le strategie che caratterizzano il Sistema Museale Nazionale. L’occasione risponde anche all’opportunità di fare sistema tra pubblico e privato, nell’unico intento di creare e moltiplicare il valore, un percorso che la Direzione Generale Musei sta promuovendo da anni».

«Questa iniziativa – commenta il Direttore Regionale Musei Puglia, dott. Luca Mercuri – porterà un beneficio concreto e duraturo al Monumento e al suo pubblico, grazie alla sensibilità dimostrata dal brand e alla volontà sinergica di promuovere un progetto innovativo di valorizzazione. Ringrazio, oltre a Gucci, il prof. Massimo Osanna per il sostegno e la lungimiranza: l’evento, del resto, è in linea con la volontà del Ministero della Cultura di promuovere la creatività contemporanea e l’industria creativa anche nel settore della fotografia, del design e naturalmente della moda».

Per questioni legate all’organizzazione dell’iniziativa – precisa la direttrice del sito, Dott.ssa Elena Saponarol’orario di ingresso al Castello sarà rimodulato come segue: sabato 14 e domenica 15 maggio Castel del Monte sarà fruibile dalle 10.00 alle 14.00; il 16 maggio è prevista la giornata di chiusura; il 17 maggio, invece, il sito sarà aperto al pubblico dalle 14.00 alle 19.00. Considerato che le attività di allestimento cominceranno il 7 maggio, a partire da quella data e fino al 17 maggio, per tutto il pubblico il biglietto d’ingresso a Castel del Monte sarà eccezionalmente di Euro 2,00 (salvo le gratuità di legge).

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.