A Castel del Monte il premio “Philight Photo Awards” alla fotografa americana Lynn Johnson mercoledì 1° settembre 2021

La nota fotografa americana di National Geographic Lynn Johnson ritirerà il 1° settembre, a Castel del Monte, il premio “Phlight Photo Awards” e terrà una lectio magistralis (con proiezione di foto e video) sul suo progetto “Water Warriors”, narrante le criticità idriche in Africa, Etiopia e Tanzania. Per il monumento è un’importante vetrina a livello internazionale, in quanto Lynn Johnson è una delle più importanti fotografe del National Geographic USA, nonché una delle più grandi istituzioni scientifiche ed educative non profit al mondo, attiva soprattutto nella conservazione dell’ambiente naturale e dei patrimoni storici, nella geografia, nell’archeologia e nello studio delle civiltà e della loro storia.

“Un ente come National Geographic – sottolinea l’Assessore al Turismo, Dr. Cesareo Troia potrebbe rivelarsi di grande importanza per Castel del Monte, in quanto molto attivo soprattutto mediaticamente: vi è una rivista mensile tradotta in trentuno lingue diverse, basti pensare al grande seguito sui Social Media (46 milioni di “Mi piace” su Facebook, 17,5 milioni di iscritti su YouTube e 159 milioni di follower su Instagram), nonché al suo canale televisivo visibile in Italia attraverso la piattaforma Sky”. L’iniziativa si terrà il 1° settembre, dalle 16.30 alle 18.15, a Castel del Monte, nell’ambito del progetto fotografico “Phlight Photo Awards” di Francesco Merra, dell’Associazione “Tutt’altro”.

Cosa è Phlight? Phlight è un progetto fotografico che ha nel senso d’appartenenza la sua mission più profonda. Ci piace raccontare il mondo attraverso le sue mille sfaccettature e quale mezzo migliore della fotografia? La fotografia è ricerca, studio, creatività e soprattutto passione: i valori a cui ci ispiriamo. Dalla sua nascita, nel 2017, il progetto ha visto varie tappe e validissimi collaboratori come: Marco Pinna, direttore del National Geographic Italia, Randy Olson e Sergio Ramazzotti, fotografi del National Geographic USA. Tra le spedizioni fotografiche più importanti: in Arizona per fotografare il Grand Canyon, in Islanda per fotografare l’aurora boreale e poi in Papua Nuova Guinea per vivere con le tribù un approccio diverso con il mondo. Una delle prossime spedizioni fotografiche è in Etiopia, per finanziare la costruzione di un pozzo.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.