A Castel del Monte spettacolo musicale “Carosello italiano” e ingresso gratis domenica 1 dicembre

Il 3 dicembre ricorre la Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità, come istituito dall’Assemblea Generale dell’ONU nel 1981 e anche quest’ anno tutti i luoghi della cultura statali aderiscono all’importante iniziativa promuovendo manifestazioni ed eventi volti a favorire la cultura dell’accoglienza e dell’educazione al patrimonio e confermando, con il motto “Un giorno all’anno tutto l’anno”, l’impegno profuso nell’assicurare a tutti il diritto alla partecipazione e all’accessibilità dei luoghi destinati alla fruizione culturale.

Il sito Unesco di Castel del Monte anticipa la sua programmazione dedicata a questa significativa manifestazione e domenica 1 dicembre alle ore 16.00 presenta al pubblico Carosello italiano, un viaggio musicale attraverso alcune delle più belle città d’Italia; uno spettacolo di note e melodia che svela storie e tradizioni con ironia e leggerezza. Il cast dello spettacolo è costituito da ragazzi diversamente abili, volontari e familiari del Centro Zenith di Andria, che organizza l’evento in collaborazione con il Polo Museale della Puglia e con Nova Apulia S.c.a.r.l.

Per l’occasione il Castello osserverà apertura straordinaria serale fino alle ore 21.30 con ultimo ingresso consentito al pubblico entro le 21.00 Si ricorda inoltre che domenica 1 dicembre l’ingresso al maniero federiciano sarà gratuito, come stabilito dall’iniziativa Domenica al Museo, per la quale si prevede la gratuità ogni prima domenica del mese in tutti i luoghi della cultura statali.

Ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile inviare segnalazioni, immagini per la pubblicazione, mentre, per seguire tutte le news in tempo reale, vi consigliamo di cliccare “MI PIACE” sulla Pagina facebook.com/VideoAndriaWebtv oppure iscriversi a, gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui o in alternativa scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).