A Trani le eccellenze pugliesi: il 20 luglio si riparte con Sinergitaly di Riccardo Di Matteo. Il 9 luglio la presentazione

Il manifesto che annuncia la conferenza stampa del 9 luglio, l’evento si svolgerà poi il prossimo 20 luglio presso lo Sporting di Trani

A Trani ripartono le eccellenze pugliesi – la II edizione di “Apulia Best Company” (evento in programma il prossimo 20 luglio 2019) verrà infatti presentata ufficialmente martedì 9 luglio 2019 all’interno dello Sporting Club dalle ore 19,00. Il tutto è reso possibile grazie ad un nostro concittadino, l’andriese Riccardo Di Matteo: l’evento, che rappresenta anche un primo passo per la promozione delle “Eccellenze Pugliesi a Washington”, è proposto annualmente da SinergItaly il cui Presidente è l’andriese Riccardo Di Matteo. L’organizzazione promuove eventi finalizzati a riconoscere in alcune personalità di origine pugliesi di spicco il ruolo di importanza strategica imprenditoriale in un contesto internazionale all’interno della cornice della capitale statunitense. Fondamentale risulta anche la costante collaborazione con il giornalista Massimo Lucidi:

Si parlerà anche di rete e rapporti sociali – amici e contatti ai tempi dei social. Una tematica attualissima e in costante evoluzione, protagonista principale della nuova pubblicazione del giornalista e scrittore Massimo Lucidi. Parliamo nello specifico di “Networking: Sappiamo (e vogliamo) stare insieme?” (edizione Quaderni social Vol. 2, disponibile anche in formato Kindle su amazon), libro che verrà presentato nel corso dell’evento al quale parteciperà anche lo stesso autore del libro – e che prevede anche l’intervento di Domenico D’Addato (Presidente dello Sporting Club), di Riccardo Di Matteo (Presidente di SinergItaly, associazione internazionale specializzata nella promozione delle eccellenze pugliesi nel mondo) e del prof. Antonio Uricchio (già Rettore dell’Ateneo “Aldo Moro” di Bari). L’intero evento è patrocinato dalla 6^ Edizione del Premio Eccellenza Italiana in programma il prossimo 19 ottobre 2019 a Washington. La copertina del libro: