Abusivismo commerciale ad Andria, lo sfogo di un cittadino di San Valentino: ” qui vendono pesce e frutta senza norme ed urlando tutto il pomeriggio ma nessuno interviene. Fate qualcosa”

“Vi scrivo dal quartiere san Valentino di Andria ancora una volta per far capire a tutta l’amministrazione comunale e in particolare all’assessore Pierpaolo Matera di quanto sia ridicolo parlare sempre di abusivismo commerciale e non applicare la legge anche nel nostro quartiere che è terra di nessuno. Ogni giorno venditori abusivi di pesce frutta gelati e quant’altro scorrazzano nel nostro quartiere senza nessuna norma sanitaria e nessuno si occupa di noi” – comincia così il racconto di un cittadino andriese inviato alla nostra redazione nelle ultime ore. Il riferimento agli ultimi regolamenti sanitari e disciplinari nei confronti delle attività commerciali del territorio è evidente.

Poi c’è chi grida a squarcia gola per vendere i prodotti dalle 14.30 in pieno pomeriggio tranquillo di poter far padrone del quartiere tanto anche se si chiamano i vigili urbani dal centralino rispondono che “non ci sono vigili in servizio a quest’ora prova a richiamare alle 17″ intanto il fruttivendolo continua la sua vendita senza problemi a discapito di chi paga le tasse e a discapito di chi si alza alle 4 del mattino per andare a lavoro e non ha diritto nemmeno di riposare perché c’è sto tizio che grida a squarcia gola. Spero che pubblichiate questa mia lettera e che qualcuno possa fare qualcosa per noi di san Valentino. Grazie” – conclude il residente di quartiere. Ai cittadini ricordiamo comunque che in questi casi documentare questi fenomeni con video e foto potrebbe risultare necessario se non risolutivo al fine da identificare gli autori di queste attività non autorizzate, in attesa della pubblicazione dell’applicazione per le segnalazioni anonime sviluppata in sinergia con alcune associazioni e la Polizia Locale di Andria che dovrebbe entrare in funzione dal mese di maggio 2019. 

La segnalazione è giunta in redazione attraverso il nostro sistema di segnalazione mobile (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).