Ad Andria “alberi-zombie ridotti a scheletri, serve assessore competente”

Delle potature selvagge ad Andria se ne era discusso nel corso dell’incontro in sala giunta del Laboratorio del Verde, lo scorso 2 dicembre. In quella occasione, alla presenza della sindaca Bruno, si discusse della cattiva manutenzione del verde nella città di Andria e risposte non arrivarono né sono mai arrivate:

Detto questo, pare che quell’incontro, scarsamente partecipato se non con la presenza di tre o quattro Associazioni, tra le quali il Comitato di Quartiere Europa, non abbia prodotto nulla se è vero come è vero che le potature in città sembrano aver ridotto gli alberi a scheletri, zombie che fanno tanta paura quanto pena. Nel Quartiere Europa questo fenomeno è desolante e molto diffuso:

da via Mattia Preti fino a Corso Italia sembra un camposanto di scheletri che fanno persino paura a vederli. Dal Consiglio Direttivo del Comitato, fondato venticinque anni fa dall’attivista sociale Savino Montaruli, dichiarano:

“quello che vediamo sotto i nostri occhi è aberrante. Abbiamo ascoltato le dichiarazioni dell’amico Ambrogio Lamesta, con il quale abbiamo condiviso anche battaglie ambientaliste quando ha ricoperto la carica di assessore al ramo. Una persona competente che dovrebbe persino culturalmente e politicamente essere molto vicina all’attuale governo cittadino al quale, anche nel corso dell’incontro del Laboratorio del Verde cui ha partecipato, non ha risparmiato bordate e accuse di cattiva gestione delle politiche ambientali in città. Politiche ambientali inesistenti anche a causa dell’assenza di un Assessore competente. Una figura assente nella Giunta comunale con le gravissime conseguenze di assistere ad un progressivo, preoccupante e crescente pericolo sia per l’Ambiente ma anche per la Salute Pubblica che necessiterebbe di essere salvaguardata, viste le continue emergenze” – ha osservato Montaruli che ha poi aggiunto:

“E’ sotto gli occhi di tutti la gravissima situazione correlata all’inquinamento ambientale, soprattutto da gas di scarico ma non solo e le rilevazioni strumentali daranno un segnale scientifico a dimostrazione di quanto la situazione sia grave e di quanto siano urgenti interventi strutturali e non sporadici che non servono a nulla se non ad una propaganda continua fatta di spot e null’altro. Peraltro pare ci siano addirittura disponibilità ad assurgere a tale ruolo politico a costo zero per la pubblica amministrazione quindi si provveda immediatamente a dotare la città di un punto di riferimento valido e laborioso, un assessore vero e capace” – ha detto Montaruli, che ha quindi concluso:

La denuncia di Lamesta è anche la nostra che da decenni ci occupiamo della qualità della vita nella città di Andria sperando, ogni volta, che si possano intravedere spiragli di cambiamento ma la realtà è cruda ed è una realtà che parla di regresso e di risultati inesistenti, se non addirittura peggiorativi rispetto al passato” – hanno concluso dal Comitato Quartiere Europa di Andria, Associazione regolarmente iscritta all’Albo comunale e storica componente della 4^ Consulta Ambientale della città.

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.