“Ad Andria la criminalità sta alzando il tiro ma nessuna paura”

Lo ha sottolineato l’assessore alla Pubblica Sicurezza. In una nota diffusa anche sul sito web del Comune di Andria lo scorso 19 agosto, Pasquale Colasuonno ha osservato:

“Inutile far finta di niente, inutile girare la testa dall’altra parte, dobbiamo guardarci negli occhi e dobbiamo dircelo: ad Andria la criminalità sta alzando il tiro, e il modo che ha trovarlo, questa volta, è uno dei più infami, il fuoco. L’incendio a Castel del Monte quasi certamente di origine dolosa, l’esplosione di qualche giorno fa davanti a un’attività commerciale in via Boccherini, l’incendio di ieri ai due mezzi di raccolta rifiuti con tanto di aggressione ai conducenti. Questi sono i segnali, queste sono le prove generali di quella che potrebbe essere una nuova ondata criminale. La cosa peggiore che possiamo fare è ignorare questi atti, ritenerli tutto sommato di portata limitata, e normalizzare questo stato di cose. La criminalità che decide di mostrare i denti in questo modo non può essere niente di normale. Le forze dell’ordine, tutte, in maniera integrata, fanno il loro lavoro e spesso anche di più. Ma così, con questi numeri, non ce la facciamo. Servono più uomini, più tecnologie, più mezzi” – ha osservato l’assessore andriese che ha quindi concluso:

“Lo chiediamo da tempo. Serve prendere sul serio le parole del Procuratore di Trani Renato Nitti che 2 mesi fa aveva detto “la Bat è assolutamente nella prima fascia per infiltrazioni della criminalità nelle imprese del territorio”; e più di un anno fa aveva avvisato che la “la Bat rischia di diventare terra di nessuno”. Noi amministratori locali, in questa lunga guerra di posizione contro la criminalità, siamo in trincea, e qui rimaniamo, non arretriamo, ma adesso serve che ci raggiungano i rinforzi, altrimenti non c’è nessuna possibilità di svolta e trincea ancora sarà. E serve anche che l’Andria per bene faccia sentire la propria voce e tenga alta, anzi altissima, la soglia dell’indignazione contro le uscite pericolose e scomposte dell’Andria per male. È necessario fare argine insieme. Forse dell’ordine, politica e società civile. Fra qualche giorno inizierà una delle cose più belle che ogni anno capitano alla nostra città, il Festival Castel dei Mondi. Lo slogan di quest’anno è #nofear. Ecco, rendiamo quello slogan il grido di una città intera contro chi vorrebbe piegarla: nessuna paura!” – ha concluso l’assessore Colasuonno.

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

#andria #andriesi #casteldelmonte #puglia #altamurgia #murgia #diretta #facebook #twitter #youtube #live #magazine #blog #andrianews #andrianotizie #bat #barletta #trani #barlettanadriatrani #network #cultura #cronaca #politica #minervino #corato #google #googlemaps #meteo #email #web #andriaweb #comunediandria #amministrazione #aggiornamenti #viabilità #denuncia #lavoro #residenti #quartiere #sanvalentino #piazzacatuma #oliodiandria – Andria notizie in diretta live in tempo reale dalla città. Una #città #Viva con #eventi #associazioni #sport #movida #giovani #ricca di #emozioni

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.