Ad Andria la proiezione del film “L’estate che verrà – storie di un’altra scuola possibile” con la regista Claudia Cipriani

Si svolgerà ad Andria il prossimo 9 giugno la proiezione del film “L’estate che verrà – storie di un’altra scuola possibile“. Nel corso della serata, che si svolgerà dalle ore 20,00 presso il Cinema Multisala Roma in via Flavio Giugno 6 ad Andria, interverrà anche la regista Claudia Cipriani. Ticket d’ingresso: 5 euro. Il film chiude la rassegna Primavera pedagogica “Chieducachi“.

L’ESTATE CHE VERRA’ racconta l’inizio di una rivoluzione, necessaria ma ancora sconosciuta, che sta avvenendo nella scuola pubblica italiana e lo fa lungo un arco di tempo di un anno, trascorso in tre scuole diverse, dalle elementari alle superiori, dal nord al sud. Il documentario ha per protagonisti insegnanti e studenti che, tra molte difficoltà e una cronica mancanza di fondi, portano avanti scelte coraggiose, controcorrente, e realizzano una scuola alternativa a quella più tradizionale, un luogo dove far germogliare piacere per il sapere e autonomia di apprendimento, dove si lavora in gruppo e si è aperti alla diversità. Un modo di insegnare e imparare che non punta solo a rinnovare la didattica ma che cerca di creare una comunità di persone che collaborano, discutono e affrontano insieme i problemi dell’imparare, del crescere, del convivere. E seminando queste idee e queste pratiche, i protagonisti mostrano anche come si possa coltivare un’idea diversa di società, e chissà che i loro germogli non diventino davvero frutti, nell’estate che verrà. L’ESTATE CHE VERRA’ non è solo un film sulla scuola. E’ un viaggio, appassionante e ironico, lungo l’Italia, lungo le stagioni dell’anno e lungo i sentieri che partono dall’infanzia, attraversano l’adolescenza e arrivano all’età adulta.

Per info e prenotazioni: https://www.facebook.com/primaverapedagogica/

Linkiamo qui sotto il trailer del film: