Ad Andria nasce il Distretto urbano del commercio. Lunedì 18 maggio la firma dell’atto costitutivo

Non manca nulla se non la firma dell’atto costitutivo. Ad Andria sta per nascere il Duc, il Distretto urbano del commercio. Il commissario prefettizio, Gaetano Tufariello, ha convocato i rappresentanti delle due sigle di categoria per formalizzare la costituzione dell’associazione composta da pubblico e privato. Dopo la predisposizione degli atti, lunedì 18 maggio alle ore 11, presso la sala giunta del Comune di Andria, ci sarà la firma ufficiale da parte dei soci che lavoreranno da questo momento in poi per mettere a punto l’idea strategica per realizzare progetti nei quali i cittadini, le imprese e ogni soggetto pubblico e privato sono liberamente aggregati, facendo così del commercio il fattore di integrazione e valorizzazione di tutte le risorse di cui dispone un territorio.

Sottoscriveranno l’atto per le associazioni di categoria, il presidente della Confcommercio Bari-Bat Alessandro Ambrosi e Beniamino Campobasso della Confesercenti Puglia. Saranno presenti Leo Carriera, direttore Confcommercio Bari-Bat, Claudio Sinisi, presidente della Confcommercio di Andria, Tommy Leonetti della Confesercenti di Andria e Mario Landriscina, direttore Confesercenti Bat.

Siamo contenti del fatto che in pochi mesi, emergenza coronavirus inclusa, partendo dall’avvio di una discussione che avveniva a gennaio, siamo giunti al momento della firma per far sì che anche ad Andria nasca il Duc. Siamo riusciti grazie all’impegno comune a recuperare il tempo perso, a cominciare dalla redazione di un Piano strategico per il commercio. Ora, dopo aver guadagnato un po’ di terreno, abbiamo davvero bisogno di raggiungere alcuni obiettivi strategici, in particolare in questa difficile e delicata fase 2 post lockdown”, commentano dalla Confcommercio e dalla Confesercenti.

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).