Ad Andria nasce la Confcaseari: caseifici uniti per promuovere e difendere i prodotti tipici del territorio

Unire sotto un’unica sigla tutti gli imprenditori del settore caseario al fine di affrontare in maniera sinergica le sfide di un mercato sempre più esteso, nell’ottica della valorizzazione e della promozione dei nostri prodotti tipici locali. Per questo è nata la Confcaseari, nell’ambito della Confcommercio Andria, sulla scorta di alcune esperienze che sono state già messe a punto in altre regioni d’Italia. Nove le realtà imprenditoriali della città che hanno deciso di fondare questa associazione il cui presidente è Michele Simone, Riccardo Olanda è stato nominato vicepresidente, mentre coordinatore è Francesco Suriano.

Confcaseari, al momento, è composta dai rappresentati dei caseifici “F.lli Simone”, “Olanda”, “Santacroce”, “Del ‘90”, “Primo Latte”, “Olanda Latte & Bontà”, “Matera”, “F.lli Nuzzi” e “Le Delizie del Latte” ma naturalmente le porte dell’associazione dei caseari di Andria sono aperte a tutti gli altri imprenditori del settore che ne fossero interessati. Nelle scorse settimane, presso la sede di Confcommercio di Andria, si sono tenuti incontri, su proposta di un componente del direttivo, Francesco Suriano, con imprenditori che, condividendo la logica del fare squadra, hanno deciso di mettersi in gioco in questa iniziativa nella convinzione che rappresenti una concreta opportunità di sviluppo.

“Creare nella città di Andria una sezione, all’interno di Confcommercio, che si occupi solo del settore caseario ci sembrava un passaggio indispensabile per dare forza ad un comparto importante per il nostro territorio in modo da rafforzare il valore della qualità dei prodotti già eccellenze della città: così crediamo che si crei sviluppo e si dia il giusto valore al nostro prodotto anche oltre i confini locali. Stiamo già lavorando, inoltre, con Università degli studi “Aldo Moro” di Bari Aldo per mettere in piedi delle progettualità a favore dell’intero settore e dei suoi eccezionali prodotti”, commenta il delegato di Confcommercio Andria, Claudio Sinisi.