Ad Andria un monumento alle “Vittime sul Lavoro”, lunedì 10 luglio in Piazza Caduti sul Lavoro lo scoprimento del monumento

La Giunta Municipale, ha deliberato di accogliere la proposta avanzata dalla Federazione Nazionale Maestri del Lavoro d’Italia, Consolato Regionale Puglia e dal Comitato 12 giugno ed esprimere il proprio parere favorevole per l’installazione del monumento dedicato a tutte le Vittime degli incidenti sul lavoro, del dovere e del Volontariato, presso il rondò insistente nella Piazza Caduti sul Lavoro.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La Giunta Municipale, ha altresì preso atto del progetto definitivo, presentato per conto della Federazione Nazionale Maestri del Lavoro d’Italia e del Comitato 12 giugno, dall’ing. Antonio Mastrodonato.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il Monumento dedicato a tutte le Vittime degli incidenti sul lavoro del dovere e del Volontariato nella Città di Andria, è simile a quelli già inaugurati contemporaneamente nel Cimitero di Talsano (TA), nella Città di Martina Franca (TA) e nei Comuni di Mesagne (BR) e Torchiarolo (BR) lo scorso 12 Giugno 2016.

Il Monumento si propone di sensibilizzare i cittadini, soprattutto quelli delle nuove generazioni, alle tematiche della prevenzione degli infortuni sul lavoro e dell’impegno solidale, affinché tutti insieme si possa contribuire a salvare altre vite umane e la proposta è nata anche dalla volontà di onorare e ricordare le vittime del tragico incidente ferroviario del 12 luglio 2016.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Si terrà lunedì 10 luglio, alle ore 10,00 in Piazza Caduti sul Lavoro, lo scoprimento e benedizione del monumento.

Interverranno: il Sindaco Avv. Nicola Giorgino, le Autorità Civili ed i Rappresentanti dei Comitati proponenti.