Affollamenti per tamponi ad Andria, FI: “la politica intervenga subito con un Consiglio Comunale monotematico”

“Considerata l’evoluzione dell’Epidemia Covid in città, considerati i disagi con i quali tante famiglie sono costrette a convivere, ritengo necessario che durante i lavori del Consiglio Comunale programmati in data 26 p.v. venga approvata all’unanimità una richiesta di convocazione di consiglio comunale monotematico in tempi brevi sull’emergenza sanitaria al fine di conoscere l’andamento dell’epidemia e i provvedimenti che si intendono adottare, al quale debba necessariamente invitato a partecipare il dott. Alessandro Delle Donne in qualità di Direttore ASL BAT” – osserva Riccardo Nicolamarino (Forza Italia Andria) che aggiunge:

“Purtroppo continuano a verificarsi quotidianamente affollamenti presso l’Ufficio Igiene di Andria, misti a ritardi ormai ingiustificabili nella elaborazione dell’esito dei tamponi “rapidi”, con il dato spaventoso e in continua crescita dei decessi da monitorare. Le strutture sanitarie della sesta provincia sono ormai allo stremo, come anche il personale addetto a cui va la massima vicinanza e ringraziamento. Ascoltare un Ministro del Governo, On. Francesco Boccia in visita all’ospedale da campo allestito a Barletta, che parla di “Cimiteri saturi” non può lasciarci indifferenti. Serve uno scatto d’orgoglio e serve adesso. Si è perso già troppo tempo prezioso. Il monito del Ministro che asserisce “Ovviamente i sindaci, se ci sono necessità di intervenire in maniera rigorosa, possono già farlo”, venga inteso come un appello. Un appello alle forze politiche tutte, di maggioranza e di minoranza, perché il bene di una comunità cittadina deve prevalere e vedere impegnati tutti insieme nel dare un contributo fattivo per la sua tutela” – ha concluso Nicolamarino.

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).