Agricoltura, FI: “niente risarcimento per danni gelate, ennesimo schiaffo per la nostra terra”

“È saltato nel decreto semplificazioni l’emendamento anti xylella e nessun forma di risarcimento è stata riconosciuta dal Governo gialloverde per le gelate dello scorso anno che hanno completamente messo in ginocchio il comparto olivicolo” – lo ricorda Luigi De Mucci (Commissario Provinciale Forza Italia BAT). 

“Di contro, dopo questo ennesimo schiaffo per la nostra terra, attendo una presa di posizione forte anche da parte dei parlamentari del M5S e dagli amministratori della nostra provincia che sostengono con facili entusiasmi il governo (Di Maio – Salvini). Un Governo che alla prova dei fatti ha tradito, ancora una volta, le speranze degli agricoltori pugliesi” – conclude De Mucci. 

Critici nei confronti del Governo centrale anche gli esponenti regionali del partito azzurro – “Noi, dall’inizio, abbiamo chiesto al governo un provvedimento ad hoc per le gelate pugliesi per sostenere i nostri agricoltori. Ma non ci hanno voluto ascoltare. Allora, abbiamo portato avanti un pressing serrato affinché fossero approvati i nostri emendamenti alla manovra finanziaria, che pure era uno strumento utile per estendere a tutti gli agricoltori, compreso quelli sprovvisti di polizza assicurativa, i benefici previsti dalla normativa in caso di calamità naturali” – comincia cosi’ il comunicato diffuso nelle ultime ore dagli esponenti regionali pugliesi di Forza Italia l’on Mauro D’Attis, il vice commissario, il sen Dario Damiani, ed il presidente del Gruppo Fi in Consiglio regionale, Nino Marmo.

Nelle ultime settimane, lo ricordiamo, il movimento dei Gilet Arancioni aveva organizzato una grande manifestazione di protesta a Bari contro il disagio che gli agricoltori pugliesi stanno subendo a causa della mancanza di fondi per i danni subiti dalle gelate dello scorso anno e dal batterio della Xylella.

“Abbiamo presentato anche un ordine del giorno al DL Fiscale, approvato con il parere favorevole del governo e pensavamo, quindi, che tutti avessero colto l’urgenza di misure di sostegno per gli ingentissimi danni delle gelate. Invece, niente. L’ennesima beffa, anche per colpa delle liti interne alla maggioranza. Chi ristorerà i nostri agricoltori? Il governo giallo-verde si rende conto che la Puglia è una regione a trazione agricola e che abbandonare gli operatori in un momento di tale difficoltà significa colpire al cuore un settore identitario per l’economia nostrana? Chiediamo, ancora una volta, che il governo approvi un provvedimento esclusivamente per le gelate. Oggi è un dovere morale per la politica perché è vero che si tratta di un’emergenza per la Puglia, ma è altrettanto evidente che sia una circostanza tanto drammatica da rappresentare una questione di interesse nazionale” – concludono da Forza Italia Puglia.