Albo (P.I.): “Attraverso il Biol Kids bambini informati sull’olio extravergine ed abitudini alimentari più sane”

Grazie al sostegno e all’impegno dell’Assessore alla Pubblica Istruzione, avv. Paola Albo, è approdato nelle scuole “BIOL KIDS” conclusosi presso l’Istituto Comprensivo “MARIANO FERMI”, presenti tutti gli alunni e gli insegnanti coinvolti che hanno vissuto una bellissima esperienza con il frantoio mobile che ha raggiunto tutti gli istituti che hanno aderito.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ancora una volta la città di Andria diventa capofila del premio Biol Kids, appendice del Premio Internazionale Biol, dedicato alla selezione dei migliori olii extravergine di oliva provenienti da colture biologiche e giunta alla XXIII Edizione. Si è svolta anche quest’anno nelle classi delle scuole primarie della città federiciana sia la formazione teorica che l’assaggio vero e proprio dell’olio. “La finalità di BIOL KIDS -spiega l’assessore Albo – è quella di far conoscere, attraverso un percorso vissuto in prima persona dai bambini, l’importanza dell’olio extravergine di oliva da coltura biologica ed i benefici che questo comporta per la salute e le sane abitudini alimentari”.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Tappa importante di questo percorso è stata la selezione di 3 piccoli giurati che si uniranno alla giuria vera e propria del Premio Internazionale Biol con assaggiatori professionisti provenienti da ogni parte del mondo.

La fase finale si terrà ad Ostuni nel corso dell’ultimo weekend di marzo 2018. Il concorso BIOL KIDS,organizzato dal C.I.Bi. (Consorzio italiano per il biologico), è stato patrocinato dall’avv. Paola Albo, Assessore alla Pubblica Istruzione, con il contributo dell’azienda agricola “Agrolio” di Andria. Le lezioni sono state svolte da Domenico Bucci, coadiuvato da Lidia Bucci. Soddisfatto per l’esito anche il presidente del C.I.Bi., il dott. Nino Paparella.

- Prosegue dopo la pubblicità -