Ambulanti: dopo la maxi-protesta di Bari, ad Andria riunione generale per la battaglia per i ristori – video

Una partecipazione straordinaria quella degli Ambulanti di Puglia che chiedono i ristori alla Regione Puglia, esattamente come la stessa Regione ha fatto per i Ristoratori. La Manifestazione di venerdì presso la Presidenza della Regione Puglia, sul Lungomare di Bari, organizzata da CasAmbulanti e Unipuglia, come da autorizzazione della Questura di Bari, ha visto l’adesione di ben 20 Sigle di Rappresentanza territoriale pugliese che sono:

ACAB – Associazione Commercianti Ambulanti Bat, ALI – Associazione Libera Impresa, ANA UGL, ANA UGL prov.le Foggia, ANVA – CONFESERCENTI BAT, ASSOCIAZIONE FIERISTI ITALIANI, BATCOMMERCIO2010, C.A.R.I. Martina Franca, CasAmbulanti Andria BAT, CasAmbulanti Bisceglie BAT, CasAmbulanti Salento, CNA, FEDERCOMMERCIO Andria, FIVA CONFCOMMERCIO Andria BAT, FIVA CONFCOMMERCIO Bari, FIVA-CONFCOMMERCIO Bitonto, FIVAG CISL, GOIA, UGL Terziario, UniPuglia. Un risultato unico e storico che fa registrare la soddisfazione del Responsabile della Manifestazione, il sindacalista Savino Montaruli, il quale ha dichiarato:

“ringrazio di vero cuore tutti i colleghi delle Associazioni di Categoria che hanno aderito e soprattutto i tantissimi Ambulanti pugliesi che reclamano i loro legittimi interessi non volendosi più sentire invisibili. La Manifestazione di Bari è stata solo un primo segnale e poiché non siamo per nulla soddisfatti del risultato, anche se ci è stato promesso un Tavolo tematico a breve, continueremo a protestare qualora la prossima settimana quel Tavolo non si riunisca con urgenza, anche per colmare il profondo vuoto di Rappresentanza in Regione di una Categoria sfruttata, umiliata ed emarginata. Un cattiva Rappresentanza che va immediatamente colmata perché il destino di ventimila Ambulanti Puglia non può restare nella mani di chi mal rappresenta questo Comparto storico ed in profonda crisi. Alla Manifestazione, alla quale hanno preso parte moltissime centinaia di Ambulanti, hanno partecipato anche le Delegazioni degli Ambulanti specializzati in Feste e Fiere che sono fermi dal mese di novembre dello scorso anno, senza ristori, senza indennizzi, senza reddito ma con tutti i costi e i pagamenti intatti”ha concluso Montaruli. Appuntamento per organizzare altre forme di protesta qualora l’esito del Tavolo tecnico promesso dalla Regione non dovesse dare risultati immediati cioè il riconoscimento dei ristori agli Ambulanti, una Categoria disagiata in crisi che più di tutte le altre sta continuano a subire le ripercussioni della pandemia. Link video:

Savino Montaruli ha poi aggiunto: “non ci fermeremo e non ci fermeranno con le chiacchiere. LUNEDI’ alle ore 18.00 con appuntamento presso la sede di CasAmbulanti, in via Piave, 63, ad Andria, è stata indetta una riunione plenaria dei Rappresentanti delle 20 Sigle aderenti al Coordinamento Puglia. Sarà una riunione fondamentale per decidere il percorso e le forme di protesta qualora non giungano i risutati auspicati” – ha dichiarato il sindacalista Montaruli. Link video:

Ricordiamo che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni via Whatsapp. Inoltre possibile partecipare al gruppo Whatsapp dedicato alla regione Puglia per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.