Anche i professionisti andriesi in piazza a Bari protestano con delle bare “settore spettacolo sta morendo”, solidarietà anche dagli ambulanti – video

Un fotogramma del filmato diffuso da Savino Montaruli

Un urlo di dolore non solo da baristi, negozianti e ristoratori, ma anche da parte di tutti coloro che avevano investito nel settore dello spettacolo. Nelle ultime ore, in Piazza Prefettura in molteplici provenienti da svariati comuni e città della regione Puglia si sono radunati a nome della FEDAS (Federazione italiana Aziende dello Spettacolo) per segnalare il profondo disagio che anche la categoria dei service audio-video sta subendo in questo interminabile periodo fatto di blocchi e divieti. Si parla di operatori di servizi (come gestori di luci ed audio, ma non solo) che ruotano attorno al mondo dello spettacolo, degli eventi pubblici e privati:

Il tutto avviene mentre questi professionisti continuano a pagare affiti e debiti mentre “siamo fermi da un anno” – riferisce uno dei professionisti in un video diffuso sul web da Savino Montaruli. Il Sindacalista andriese – Presidente UnibatUnionecommercio e coordinatore CasAmbulanti – ha infatti raggiunto i manifestanti per solidarizzare anche a nome dei venditori ambulanti, altra categoria colpita non solo dalle varie restrizioni governative ma anche da “equivoci istituzionali” che, in alcuni comuni della regione, hanno comportato chiusure inaspettate di alcuni mercati settimanali, con gravi ripercussioni dal punto di vista economico. Ma non si parla solo “soldi”: in giocò c’è l’identità di migliaia di professionisti nonché la dignità umana. Un periodo storico delicatissimo in cui il diritto al lavoro, già in passato venuto a mancare per altre cause, viene ulteriormente compromesso in maniera ingiusta. A tal proposito, riportiamo qui sotto il link diffuso su YouTube da Montaruli:

 

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.