Anche ristoratori andriesi tra i manifestanti a Bari, “non voglio aiuti, voglio tornare al lavoro” dichiara lo chef stellato – video

Anche i titolari andriesi di alcune attività del settore della ristorazione hanno raggiunto i loro colleghi che stamane, garantendo comunque l’uso di mascherine e regole anti-contagio, si sono dati appuntamento nel capoluogo pugliese per sostenere la manifestazione di protesta indetta dalla Fipe, Federazione Italiana Pubblici Esercizi in molteplici città italiane. A Bari l’evento si è svolto in Largo Giannella:

I manifestanti hanno simbolicamente lasciato tovaglie e stoviglie per ribadire il proprio senso di disagio nel difficile contesto storico, peggiorato poi dopo l’approvazione del nuovo Dpcm, che anche per i ristoranti prevede la chiusura anticipata al pubblico entro e non oltre le ore 18,00. Una situazione molto difficile che si preannuncia grave già dai primi giorni dell’entrata in vigore del nuovo decreto. L’auspicio è che gli aiuti governativi possano sostenere le imprese ma tra loro c’è anche chi ha dichiarato di non essere interessato a sostegni economici ma semplicemente di poter tornare a lavorare. Riportiamo qui sotto alcuni link esterni a video diffusi sul web:

https://www.rainews.it/tgr/puglia/video/2020/10/pug-covid-dpcm-ristoratori-fipe-protesta-bari-movimento-impresa-7318cd75-bc6a-46b1-a463-377dd046ad91.html

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).