Anche un andriese nella truffa incredibile allo Stato da 440 milioni: barlettano e biscegliese arrestati dopo la latitanza all’estero. Lingotti d’oro e criptovalute per nascondere il tesoro – VIDEO

Una truffa milionaria che ha riguardato false dichiarazioni per lo sfruttamento illecito delle risorse messe a disposizione dal Governo e riguardanti locazioni, sisma bonus e bonus facciate quello scoperto dalla Guardia di Finanza di Rimini con la collaborazione dell’Interpol che coinvolge anche alcuni pugliesi:

Una truffa che, stando alle indagini effettuate nell’ambito dell’operazione Free Credit, ammonterebbe ad un totale di quattrocentoquaranta milioni di euro sottratti allo Stato attraverso il commercio di falsi crediti di imposta riferiti alle misure introdotte dal Governo italiano per far fronte all’emergenza Covid:

Locazioni, sisma bonus e bonus facciate sono così finiti nella lente di ingrandimento dei finanzieri che hanno smantellato un sodalizio criminale (otto gli arrestati in tutta Italia, 80 indagati) con due rami, uno riminese e l’altro pugliese. I pugliesi sono un imprenditore di Barletta – ritenuto “il re dei bonus” – ed il suo commercialista di Bisceglie che a gennaio, ovvero nei giorni della maxi operazione in Italia, si trovavano in vacanza rispettivamente in Colombia e a Santo Domingo (nella Repubblica Dominicana). A questi si aggiungono anche un andriese, un cerignolano ed altri dieci barlettani. A quanto pare, i soldi venivano poi riciclati in svariati conti correnti esteri a Cipro, Malta e Madeira nonché mediante acquisti di lingotti d’oro e criptovalute. Bloccati anche trolley dall’estero stracolmi di denaro in contante. Come riportato anche da fonti telematiche, l’imprenditore barlettano figura tra i nomi degli arrestati. A tal proposito, riportiamo qui sotto il link ad un video diffuso sul web dalle Fiamme Gialle:

 

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.