Ancora neve e gelo per le prossime 24-36 ore. Michele Emiliano dichiarerà lo stato di crisi sul territorio regionale

Situazione meteo prevista per il 9 e 10 gennaio 2017 dal Centro funzionale di Protezione Civile: la vasta area depressionaria ancora presente sull’Europa orientale continua a determinare maltempo sulle regioni adriatiche e al sud. Persistono pertanto le nevicate, seppur a carattere isolato, a quote di bassa collina e localmente al livello del mare, associate a temperature ancora molto basse con estese gelate.

Dalla sera di oggi, Lunedi 09 gennaio 2017, e per le successive 24-36 ore, si prevede il persistere di nevicate, localmente fino al livello del mare, con quota neve in graduale aumento, con apporti al suolo deboli. Il Centro Funzionale monitorerà gli eventi fornendo aggiornamenti in merito all’evolversi della situazione meteo, in particolare attraverso la pubblicazione di bollettini di aggiornamento relativi alla distribuzione delle temperature registrate dai sensori della rete in telemisura.

A seguito delle condizioni meteorologiche avverse che stanno interessando, dalla giornata del 5 Gennaio 2017, tutto il territorio regionale con diffuse nevicate e apporti al suolo moderati, il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, dichiarerà lo stato di crisi e di emergenza sul territorio regionale.