Andria: 6 persone percepivano Reddito di Cittadinanza lavorando in nero, segnalata azienda

La Guardia di Finanza ha scoperto ben 12 lavoratori in nero in un’azienda di produzione e confezione all’ingrosso di abbigliamento con sede ad Andria:

Le indagini dei militari delle Fiamme Gialle hanno permesso di constatare come ben sei dei 12 lavoratori percepivano il Reddito di Cittadinanza contemporaneamente alle attività, effettuare irregolarmente (lavoro in nero). Nei confronti dell’azienda è stata emessa una segnalazione in Prefettura finalizzata alla sospensione dell’attività ed è stata avviata la procedura per la quantificazione della sanzione, che sarà aggravata per l’assunzione irregolare di manodopera che percepisce il reddito di cittadinanza.

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).