Andria: 23 piante di marijuana alte 2 metri all’interno della cantina di una abitazione, denunciato 49enne

A seguito di attività info-investigativa, alle ore 19.00 dello sorso 25 dicembre, i poliziotti del Commissariato di P.S. di Andria si sono recati presso l’abitazione di un uomo di 49 anni, residente in centro città, per effettuare una perquisizione domiciliare in quanto vi era il sospetto che questi coltivasse piante di marijuana. Giunti sul posto, gli agenti hanno accertato che l’uomo non era in casa ed hanno perquisito l’abitazione alla presenza della sua compagna; la donna ha confermato che l’abitazione è in uso al 49enne e, a seguito di accertamenti, è risultata estranea ai fatti.

All’interno di una cantina di pertinenza dell’abitazione, cui si accedeva attraverso una botola installata all’interno del bagno, i poliziotti hanno scoperto una vera e propria serra artificiale, perfettamente funzionante, in cui venivano coltivate 23 piante di marijuana dell’altezza di circa 2 metri, complete di infiorescenza. La cantina, con pareti rivestite da pannelli di legno, era dotata di 2 aspiratori d’aria con relativi tubi di aspirazione, 4 lampade alogene da 600W cadauna complete di trasformatore, 2 deumidificatori, 1 timer ed 1 tubo estensibile per irrigazione collegato alla rete idrica. All’interno dell’abitazione, celati nella camera da letto, sono stati inoltre rinvenuti 1 bilancino di precisione ed 1 macchinetta per confezioni sottovuoto. L’uomo è stato denunciato a piede libero, in stato di irreperibilità, per produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti.

Ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile inviare segnalazioni, immagini per la pubblicazione, mentre, per seguire tutte le news in tempo reale, vi consigliamo di cliccare “MI PIACE” sulla Pagina facebook.com/VideoAndriaWebtv oppure iscriversi a, gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui o in alternativa scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.