Andria: intervento salva la vita ad una donna di 40 anni colpita da grave disturbo di circolo cerebrale

Una donna di 40 anni, tranese, arrivata al Pronto Soccorso dell’ospedale di Andria con un grave disturbo di circolo cerebrale, è stata salvata grazie al tempestivo intervento del personale medico del “Lorenzo Bonomo“:

La donna è stata sottoposta ad una visita neurologica e ad Angio-Tc cerebrale in Radiologia e poi al trattamento di trombolisi in emergenza. In seguito, è stata trasportata presso il servizio di Radiologia interventistica, dove è stato eseguito, con procedura endovascolare, la tromboaspirazione. La paziente ora è stabile e ha ripreso completamente la motricità degli arti. Entrambi gli interventi sono stati eseguiti per la prima volta nell’ospedale “Lorenzo Bonomo” di Andria. Grande soddisfazione per i vertici dell’Azienda Sanitaria Locale:

Abbiamo fatto investimenti tecnologici importanti e abbiamo avviato procedure per il reclutamento di personale”, ha detto il direttore generale dell’Asl Bat Alessandro Delle Donne,  che si è complimentato con tutti coloro che hanno dato il loro contributo in questo episodio e che ogni giorno si impegnano dando il meglio di loro stessi.