Andria: abbandona rifiuti, filmato. “Il video consegnato alle forze dell’ordine”

“Vi avevamo accennato che avremmo pubblicato il VIDEO dell’abbandono dei RIFIUTI, ed eccolo a voi. PRECISIAMO subito che, per PRIVACY (rif. GDPR 679/2016), non potevamo pubblicare il VIDEO NITIDO senza oscurare i dati che identificherebbero il ZOZZONE” – lo ricorda l’associazione ambientalista 3Place di Andria che – attraverso un post diffuso su Facebook – ha pubblicato alcune delle immagini registrate da impianti di videosorveglianza che immortalano dei trasgressori impegnati ad abbandonare i propri rifiuti:

⚠️❌ZOZZONI DI ANDRIA – CAPITOLO 1❌⚠️

⚠️❌ZOZZONI DI ANDRIA – CAPITOLO 1❌⚠️Vi avevamo accennato che avremmo pubblicato il VIDEO dell'abbandono dei RIFIUTI, ed eccolo a voi. PRECISIAMO subito che, per PRIVACY (rif. GDPR 679/2016), non potevamo pubblicare il VIDEO NITIDO senza oscurare i dati che identificherebbero il ZOZZONE. Il video NITIDO è già nelle mani delle FORZE DELL'ORDINE. Per cui ne sentiremo parlare nei prossimi giorni. ❌DOVE SIAMOVia Vecchia Spinazzola, agro di Andria, subito dopo il "Boschetto". Vi è una piazzola sterrata, che fa da ingresso ad un viale sempre sterrato, che è scambiata per DISCARICA A CIELO APERTO per DIVERSI ZOZZONI. ❌QUANDO: Ore 06.45 (non citeremo il giorno per non aiutare gli altri zozzoni che hanno già compiuto il gesto con le date)…quando inizia a fare giorno❌CHI Vorremmo potervi rispondere! Quello che possiamo dirvi che è un UOMO di età compresa tra i 50 e i 60 anni. Uomo con una FIAT PUNTO…e non ce ne sono tanti che fanno quel viale a quell'ora con quell'auto. MO' M'RACCUMAND non passare più di la per i prossimi MESI O ANNI❌COSA FAPrima si preoccupa dell'auto che sta pervenendo alle sue spalle…per cui finge di stazionare li……..poi in MENO DI 5 SECONDI afferra il PRIMO SACCO , ed il SECONDO SACCO, presenti sul lato passeggero, e li LANCIA nella piazzola già PIENA DI ALTRI RIFIUTI. ⚠️NOI TI RINGRAZIAMO PER AVER ABBANDONATO I TUOI RIFIUTI IN QUELL'AMBIENTE CHE , SE NON LO SAI ANCORA, NON E' SOLO TUO….MA E' DI TUTTI….⚠️E SOPRATTUTTO L'ABBANDONO DI QUEI RIFIUTI HA CONSEGUENZE SULLA NOSTRA SALUTE….MAGARI SULLA TUA…CHI LO SA!!!❌❌DOVE NON ARRIVANO LE ISTITUZIONI, ARRIVANO I CITTADINI CON I LORO "ARTIFIZI"❌❌BUONA EPIFANIA…PER CHI RIESCE A DIVERTIRSI DOPO QUESTO SCHIFO.

Pubblicato da 3Place su Lunedì 6 gennaio 2020

“Il video NITIDO è già nelle mani delle FORZE DELL’ORDINE. Per cui ne sentiremo parlare nei prossimi giorni. ❌DOVE SIAMO: Via Vecchia Spinazzola, agro di Andria, subito dopo il “Boschetto“. Vi è una piazzola sterrata, che fa da ingresso ad un viale sempre sterrato, che è scambiata per DISCARICA A CIELO APERTO per DIVERSI ZOZZONI. ❌QUANDO: Ore 06.45 (non citeremo il giorno per non aiutare gli altri zozzoni che hanno già compiuto il gesto con le date)…quando inizia a fare giorno. ❌CHI
Vorremmo potervi rispondere! Quello che possiamo dirvi che è un UOMO di età compresa tra i 50 e i 60 anni. Uomo con una FIAT PUNTO…e non ce ne sono tanti che fanno quel viale a quell’ora con quell’auto. MO’ M’RACCUMAND non passare più di la per i prossimi MESI O ANNI. ❌COSA FA Prima si preoccupa dell’auto che sta pervenendo alle sue spalle…per cui finge di stazionare li……..poi in MENO DI 5 SECONDI afferra il PRIMO SACCO , ed il SECONDO SACCO, presenti sul lato passeggero, e li LANCIA nella piazzola già PIENA DI ALTRI RIFIUTI. ⚠️NOI TI RINGRAZIAMO PER AVER ABBANDONATO I TUOI RIFIUTI IN QUELL’AMBIENTE CHE , SE NON LO SAI ANCORA, NON E’ SOLO TUO….MA E’ DI TUTTI…. ⚠️E SOPRATTUTTO L’ABBANDONO DI QUEI RIFIUTI HA CONSEGUENZE SULLA NOSTRA SALUTE….MAGARI SULLA TUA…CHI LO SA!!! ❌❌DOVE NON ARRIVANO LE ISTITUZIONI, ARRIVANO I CITTADINI CON I LORO “ARTIFIZI”❌❌ BUONA EPIFANIA…PER CHI RIESCE A DIVERTIRSI DOPO QUESTO SCHIFO” – concludono da 3Place.

Ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile inviare segnalazioni, immagini per la pubblicazione, mentre, per seguire tutte le news in tempo reale, vi consigliamo di cliccare “MI PIACE” sulla Pagina facebook.com/VideoAndriaWebtv oppure iscriversi a, gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui o in alternativa scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).