Andria: abbandona un intero salotto, il “virus” dell’inciviltà colpisce ancora

Ancora rifiuti abbandonati ad Andria, ancora una segnalazione dalla Pagina Facebook di Legambiente:

Ieri non c'era…#nonchiamatelicittadini

Pubblicato da Legambiente Andria su Sabato 23 maggio 2020

Nonostante i continui appelli alla tutela ambientale e, in linea più generale, al mantenimento di un atteggiamento civile nei confronti del territorio in cui viviamo, nei giorni scorsi sono proseguite le segnalazioni relative ai rifiuti abbandonati nel territorio rurale della città di Andria. Tra queste si segnala persino un vero e proprio “salotto completo” abbandonato da qualcuno che avrebbe potuto tranquillamente effettuare la richiesta di ritiro ingombranti piuttosto che commettere l’ennesimo vergognoso (e stupido) atto illecito. Un altro post diffuso da Legambiente Andria (circolo “Thomas Sankara”):

Non chiamateli cittadini.

Pubblicato da Legambiente Andria su Martedì 19 maggio 2020

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).