Andria: abusivi cacciati da casa popolare, abitazione consegnata a famiglia bisognosa

Il Comando di Polizia Locale ha proceduto ieri alle operazioni utili all’assegnazione di un alloggio popolare occupato abusivamente e sequestrato, un anno fa, su disposizione della Procura della Repubblica.

Un anno dopo, dissequestrato nei giorni scorsi l’alloggio, si è proceduto oggi, d’intesa con gli uffici Arca-ex Iacp e con l’ufficio Casa del Comune, alla sua consegna all’avente diritto, ovvero il primo assegnatario collocato utilmente in graduatoria.

La segnalazione è giunta in redazione attraverso il nostro sistema di segnalazione mobile (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).