Andria: alunni della scuola Verdi-Cafaro alla scoperta dei beni culturali ecclesiastici grazie al progetto “Cantiere Aperto”

La ristrutturazione della Biblioteca Diocesana ed il restauro del Campanile della Chiesa del Carmine sono state coinvolte nel progetto “Cantiere aperto”, iniziativa legata alle Giornate di valorizzazione dei beni culturali ecclesiastici promosse dalla CEI. “Intraprendere insieme ai nostri alunni un itinerario storico-culturale-turistico serve a scoprire radici e identità, a rafforzare il legame con il territorio nonché a ritrovare il piacere di imparare in un’aula scolastica decentrata, – spiega il Dirigente Scolastico della scuola Verdi-Cafaro Dott.ssa Grazia SurianoRicominciare dall’amore per la cultura, le opere, le bellezze della nostra città è forse la chiave giusta per guidare i futuri cittadini a conoscere in modo diretto ma anche giocoso, la storia del territorio e a riconoscere le bellezze artistiche presenti nella Città”.

Guidati dal progettista del restauro del Campanile, l’Arch. Rosangela Laera, i giovani allievi scoprono gli elementi chiave da cui iniziare le loro osservazioni: il Campanile con i suoi tre ordini, la cupola a base ottagonale, la banderuola a forma di stella mariana, la statua della Madonna inserita in un finestrone che guarda dall’alto la città di Andria. Grazie poi all’intervento della responsabile della Biblioteca Diocesana, la Dott.ssa Silvana Campanile comprendono che uno straordinario patrimonio librario è custodito nella Biblioteca stessa oggetto anch’essa di un prossimo intervento di ristrutturazione.

La visita si è chiusa ieri con il saluto da parte del Vicario della Diocesi, Mons. Domenico Basile, che ha illustrato l’importanza del coinvolgimento delle scuole e della città intera per iniziative come quella che vede protagonista il Complesso conventuale del Carmine che, oltre alla Chiesa, al Campanile e alla Biblioteca Diocesana, ospita il Seminario Vescovile.

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.