Andria: arrestato in via Cavallotti pusher 39enne. Altre sette persone denunciate

I Carabinieri della Compagnia di Andria, nel corso di un servizio coordinato di controllo territorio disposto da Comando Provinciale di Bari, congiuntamente a militari della Compagnia d’Intervento Operativo dell’ 11° RTG “Puglia” e ad una unità del Nucleo Cinofili di Modugno, ieri pomeriggio, hanno arrestato M. G. 39enne, pregiudicato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Lo stesso, nel corso di una perquisizione domiciliare eseguita con l’impiego dell’unità cinofila antidroga, è stato trovato in possesso di: 14 dosi di “cocaina”, per un peso complessivo di gr. 11,6; un bilancino di precisione; materiale utilizzato per confezionare lo stupefacente, nonché della somma contante di euro 250,00, ritenuta il provento dell’illecita attività. Sono stati invece denunciati in stato di libertà:

  • F. R. 40enne, per non aver ottemperato al decreto ed ordine di espulsione dal territorio nazionale, emesso dal Prefetto di Reggio Emilia in data 24.07.2019;
  • un 36enne, incensurato, per false attestazioni a pubblico ufficiale, in quanto, sorpreso alla guida della propria autovettura sprovvisto della patente di guida, declinava ai militari operanti false generalità durante la redazione della relativa contestazione al C.d.S..
  • 5 persone trovate in possesso di sostanze stupefacenti per uso personale, sono state segnalate alla Prefettura BAT.

Ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile inviare segnalazioni, immagini per la pubblicazione, mentre, per seguire tutte le news in tempo reale, è possibile partecipare al gruppo Whatsapp della provincia di Barletta – Andria – Trani oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).